Ad ottobre elezioni per i rappresentanti delle 4 aree

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 maggio è entrato in vigore il nuovo Statuto de L’Orientale. In un’intervista rilasciata recentemente ad Ateneapoli il Rettore dell’Ateneo, prof. Pasquale Ciriello, ripercorreva le tappe che hanno scandito la stesura e l’approvazione dello Statuto, segnalando anche le novità più importanti che seguiranno alla sua entrata in vigore. Oggi il Rettore ci parla dei prossimi passi da muovere per dare concreta attuazione a quella che aveva definito “la nostra Carta Costituzionale”. “Dopo l’estate ci sarà la costituzione di quattro aree scientifiche i cui rappresentanti sederanno nel Senato Accademico – dice- sarà rinforzato il settore specifico della ricerca, con maggiori poteri al Consiglio dei Direttori di Dipartimento, il compito verrà svolto dai quattro rappresentanti delle diverse aree scientifiche”. Le aree cui il Rettore fa riferimento sono: Asia e Africa; Europa e Americhe; Scienze sociali, filosofiche e della comunicazione; Antichità, arte e spettacolo. “Ad ottobre penso di convocare le elezioni per eleggere i rappresentanti delle quattro aree. Entro dicembre presumibilmente potremo andare a regime con il nuovo assetto del Senato Accademico”.
 

L’ORIENTALE In breve
-Quattro volontari per il sostegno e l’inclusione degli studenti universitari disabili de L’Orientale. La  selezione nell’ambito del progetto nazionale di servizio civile che offre la possibilità a giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico, aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, e nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica in quanto ai volontari viene corrisposta una paga mensile di 433,80 euro. La domanda deve essere presentata entro il 23 giugno all’Amesci, via Santa Chiara, 14, Caserta. Per informazioni e modulistica: www.unior.it; www.amesci.org; www.serviziocivile.it.
-“Sfida e passione” è il titolo del convegno- tributo che L’Orientale ha voluto rendere alla prof.ssa Lidia Curti, ex prorettore dell’Ateneo, ordinaria di Letteratura inglese contemporanea, dal 1° novembre 2005 in pensione. La due giorni si terrà il 16 e 17 giugno nell’aula 1.1 del Palazzo del Mediterraneo. Il congresso si aprirà alle 9 del 16 giugno con i saluti del Rettore, Pasquale Ciriello, del Preside di Lingue, Domenico Silvestri, e dei direttori dei tre Dipartimenti  (di Studi americani, culturali e linguistici, di Studi comparati, di Studi letterari e linguistici dell’Europa) che hanno organizzato la manifestazione, i professori Simonetta de Filippis, Vittorio Marmo e Jocelyne Vincent.
-La Commissione Orientamento alle Lauree Specialistiche di Scienze Politiche incontrerà gli studenti dal 22 giugno al 20 luglio tutti i giovedì dalle ore 15.30 alle 17.00 presso la Presidenza (Via Marina 59). 
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati