Flash da Giurisprudenza

Arte giovanile in movimento: è il nome della mostra che si è tenuta nel Cortile delle Statue, organizzata dall’associazione studentesca “Iuris”  presieduta da Andrea Paolillo. “Lo scopo del progetto è di promuovere l’arte giovanile in tutte le sue forme” spiega il segretario Marco Mea. Il progetto è stato finanziato dall’università. La manifestazione è stata un successo sia da un punto di vista quantitativo che qualitativo. Presenti anche il Rettore Guido Trombetti e molti esponenti del mondo universitario. 
Un altro luogo di studio. Se non trovate posto per studiare, in una delle due aule studio della sede in via Porta di Massa, provate alla Biblioteca Nazionale sezione Brancaccio a Piazzetta Nilo. 
A lezione d’orazione con il prof. Bruno Assumma. Mercoledì 23 novembre, undici corsisti di Diritto Penale avranno la possibilità di esporre dinanzi a un’aula stracolma di studenti, su un argomento a piacere, coadiuvati dai preziosi consigli del professore. Scopo dell’operazione: abituare gli studenti a parlare in pubblico. 
(M. De M.)
- Advertisement -





Articoli Correlati