Importante riconoscimento per il prof. Domenico Silvestri

Grande soddisfazione da parte del prof. Domenico Silvestri per il conferimento dell’importante onorificenza dell’Ordine di Minerva, avvenuta il 29 gennaio durante l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti-Pescara. L’Ordine di Minerva, istituito da questo Ateneo nel 1986, viene conferito a personalità nazionali ed internazionali che hanno contribuito significativamente allo sviluppo delle scienze, della cultura e dell’economia, attraverso complesse carriere di studi e di attività.
Così il nome del prof. Silvestri, docente di Linguistica e Glottologia, in pensione dallo scorso novembre, dopo una lunga e proficua carriera a L’Orientale – dove ha ricoperto le cariche di Rettore e di Preside della Facoltà di Lingue, oggi è Presidente dell’Adisu -, si va ad inserire al fianco di personalità importanti che hanno già ricevuto la medaglia d’oro con la testa di Minerva, come Sergio Marchionne, Cesare Romiti, Francesco Sabatini e l’allora Cardinale Joseph Ratzinger. “Ricevo questa onorificenza per la mia attività di linguista ma durante la stessa giornata è stata conferita anche a Sergio Dompè, Presidente della Dompè Farmaceutici. Proprio a testimoniare come questo onore, proposto dal Senato Accademico dell’Università abruzzese, venga conferito a personaggi di settori diversi, e solo dopo il raggiungimento di una certa maturità di interessi e di risultati scientifici”, spiega il prof. Silvestri. 
- Advertisement -





Articoli Correlati