In Molise i Campionati Nazionali Universitari

Le fasi finali dei Campionati Nazionali Universitari (CNU) di quest’anno si terranno in Molise a Campobasso, Isernia e Termoli, dal 21 al 29 maggio prossimi. Vi prenderanno parte le migliori rappresentative sportive di tutti gli Atenei italiani di diverse discipline. Possono partecipare tutti gli universitari, fino ai 27 anni, anche se provenienti da altre società sportive. Le iscrizioni sono ancora in corso per chiunque voglia provare a prendervi parte. Al momento sono in svolgimento le fasi preliminari per la qualificazione al torneo. 
Ottimo inizio per le compagini del Cus Napoli, tutte vittoriose al primo incontro. Nella pallavolo femminile le universitarie napoletane sono state inserite in un girone a 3 con Catanzaro e Catania e hanno incontrato la squadra calabrese vincendo fuori casa col punteggio di 3 set a 0. La prossima gara del girone sarà Cus Catania contro Cus Catanzaro il 23 febbraio, mentre il 9 marzo le partenopee ospiteranno le etnee per giocarsi la qualificazione al secondo turno delle fasi preliminari. 
Un esordio strabiliante quello della pallacanestro maschile, la formazione del Cus Napoli, nel girone con Bari e Catanzaro, ha stracciato questi ultimi col punteggio di 141 a 28. Sul parquet di casa i napoletani, anche se provenienti da diverse formazioni, hanno dimostrato una buona intesa, velocità nei contropiedi e ottime capacità di tiro. Il prossimo match è previsto per l’8 o il 9 marzo in Puglia.
Anche il calcio a 5 ha vinto battendo il Cus Teramo in casa. La partita è stata abbastanza equilibrata per tutto il primo tempo, ma alla fine la rappresentativa napoletana ha avuto la meglio riuscendo ad aggiudicarsi la gara per 9 a 7. Ora si attende l’esito dell’incontro tra il Teramo e il Cassino in calendario il 23 febbraio. Il girone è ‘all’italiana’ con un solo incontro con ciascuna formazione, questo vuol dire che se gli abruzzesi, che giocano in casa, dovessero avere la meglio sui laziali, ai partenopei, che disputeranno la gara decisiva il 10 marzo a Cassino, potrebbe bastare anche solo un pareggio.
(Al. Bi.)
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati