La città che cambia, iniziativa di Architettura preoccupata

“Paesaggi di trasformazione – film, incontri, esposizioni sulla città che cambia” è il titolo dell’iniziativa promossa dagli studenti di ‘Architettura Preoccupata’ che è in svolgimento presso la sede di Via Forno Vecchio (aula SO.4). Al cineforum (partito il 6 maggio), che ha l’intento di guardare lo sviluppo degli ultimi 60 anni delle città italiane attraverso la lente del cinema d’autore, con i capolavori di Pasolini, De Sica, Rosi (tutte le proiezioni sono alle ore 16.00, segue dibattito con aperitivo), si è accompagnato un incontro sul Piano Casa, con l’assessore all’Urbanistica della Regione Campania Gabriella Cundari e Vezio De Lucia, urbanista e collaboratore al Piano Regolatore di Napoli (l’8 maggio). Conclusione il 10 giugno con un’esposizione temporanea degli studenti sul volto futuro delle città. Ecco gli appuntamenti ancora in calendario della rassegna di film: 20 maggio ‘Il Tetto’, di Vittorio De Sica; 27 maggio ‘Le haine’, di Mathieu Kassivitz; 3 giugno ‘Lisbon Story’, di Win Wenders; 10 giugno ‘Blade Runner’, di Ridley Scott.
- Advertisement -





Articoli Correlati