La parola ai Presidi

“Abbiamo scelto di investire sul post lauream, perché nel mondo del lavoro è richiesta una sempre maggiore specializzazione settoriale unita ad esperienze pratiche”, dice il Preside di Scienze della Formazione Enrico Corbi. E annuncia la partenza per febbraio del Master in Project management strategico della conoscenza nelle organizzazioni, in collaborazione con I.P.E., l’Istituto per le ricerche ed attività educative, finalizzato alla formazione di esperti in gestione di progetti nel settore pubblico, privato e no profit. 
“Vogliamo stringere il rapporto tra Università e mondo delle professioni. Per questo motivo abbiamo stipulato due convenzioni, una con l’Ordine degli Avvocati, l’altra con le professioni notarili”, afferma il Preside Vincenzo Omaggio, della Facoltà di Giurisprudenza. “Puntiamo, inoltre, sul Master di II livello in Diritto Amministrativo, che è finalizzato alla preparazione per la carriera dirigenziale amministrativa e per i concorsi pubblici”.
Il punto di forza della Facoltà di Lettere, secondo la Preside Emma Giammattei, è il nuovo Corso di Laurea in Turismo per i Beni Culturali, che presta particolare attenzione alla forma turistica paesaggistico-culturale. “Importante è anche il Master in Traduzione professionale e mediazione linguistica per la comunicazione d’impresa, grazie al quale quattro neodiplomati hanno trovato lavoro presso Carpisa e Phard, aziende partner”.
- Advertisement -





Articoli Correlati