Laurea per Ninni Raiola

Confetti rossi a Farmacia. Lo scorso 25 maggio si è laureato, ad appena 24 anni, Ninni Raiola, per diversi anni impegnato attivamente in politica universitaria come esponente di formazioni di centro-destra.
Tra gli incarichi ricoperti, tre anni fa la rappresentanza degli studenti nel Consiglio d’Ateneo (nella stessa tornata elettorale fu eletto anche nel Consiglio di Facoltà, ma per la incompatibilità delle cariche optò per il Parlamentino), poi la candidatura al Consiglio nazionale degli studenti universitari, dove conquistò settecento voti. Nelle passate elezioni studentesche alla Federico II, “insieme agli amici di Ateneo studenti, Udc, il fraterno amico Giancarlo Argo (presidente di Azione universitaria), abbiamo creato “Studenti in Movimento”, una lista che ha superato abbondantemente i duemila voti, di cui circa millecinquecento di preferenza personale al Cus”. Quest’anno, infine, il secondo mandato al Consiglio d’Ateneo.
“In questi anni – dichiara il neo dottore – mi sono dedicato tantissimo alla politica universitaria. La mia intenzione era quella di realizzare qualcosa di positivo e, soprattutto, di non correre dietro a falsi problemi, ma di fare proposte concrete in ogni Consiglio del nostro Parlamentino. Sinceramente, qualche volta credo di esserci riuscito …”. “Comunque – conclude – non penso di fermarmi qui. Magari prenderò un’altra laurea, forse in Giurisprudenza o Economia”.
- Advertisement -





Articoli Correlati