Puglisi nuovo delegato all’orientamento

Il prof. Angelo Puglisi è il nuovo delegato all’orientamento della Facoltà di Giurisprudenza nel Softel (Centro di Ateneo per l’Orientamento, la Formazione e la Teledidattica). Ricercatore della I cattedra di Istituzioni di diritto romano, Puglisi è subentrato da un mese al prof. Francesco Santoni, ora Presidente della Commissione Orientamento di Facoltà. 
La fase più delicata dell’attività è quella dell’orientamento in entrata: “ogni anno visitiamo più di cento scuole per creare una sinergia tra Università e Istituti Superiori”. Anche in questo settore pesa la carenza di fondi fino alla chiusura dell’ufficio al I piano di Porta di Massa. “Fino allo scorso anno laureandi e dottorandi offrivano, presso il nostro ufficio, consulenze agli studenti in difficoltà. Erano persone qualificate che, sotto il profilo psicologico, aiutavano i ragazzi nell’organizzazione del percorso di studi. Il progressivo prosciugamento dei fondi non ha permesso il rinnovo dei contratti e l’ufficio in questo momento è chiuso”. Il servizio ora viene svolto dal docente con l’aiuto della Presidenza. “Qualsiasi studente vi si può rivolgere. Le questioni più importanti vengono dirottate alla Commissione Orientamento, in modo che gli studenti non siano lasciati mai da soli”. In attesa della riapertura dell’ufficio, sono tante le iniziative promosse anche sul versante del post-laurea. Numerosi gli stage e i tirocini: “Abbiamo un rapporto proficuo con l’Unione Industriale, inoltre stiamo stipulando una convenzione con la Corte di Appello per essere al passo coi profili giudiziari. E’ attiva una convenzione con l’Ordine degli Avvocati, affinché i nostri laureandi possano trovare studi legali dove offrire collaborazioni”. Interessante la convenzione stipulata con la Banca d’Italia ai fini dei tirocini: “si tratta di contratti annuali che prevedono una retribuzione e offrono l’opportunità di farsi conoscere”. 
- Advertisement -





Articoli Correlati