Ricca di eventi la settimana di orientamento del Suor Orsola

Simulazioni dei test di ingresso, laboratori interattivi in lingua straniera, visite guidate alla scoperta degli studi radiofonici di Run Radio, lezioni introduttive: per una settimana intera, dal 21 al 25 febbraio, il Suor Orsola Benincasa ha presentato i diversi Corsi di Laurea ai ragazzi che l’anno prossimo si troveranno di fronte alla difficile scelta della Facoltà. 
Molti dei partecipanti hanno approfittato della possibilità di simulare il test di ingresso, in particolare per accedere ai Corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione e Scienze del Servizio Sociale (Facoltà di Scienze della Formazione). “E’ stato interessante capire come funzionano i test – raccontano Salvatore Bruno, Lorenzo Del Giudice e Francesco Iovine, interessati a Scienze della Comunicazione – Ci siamo esercitati sulla prova somministrata l’anno scorso, l’abbiamo trovata abbastanza fattibile: le 40 domande sono incentrate sull’attualità, il ruolo dei social network, storia e letteratura”. Francesca e Martina dal Liceo ‘Carlo Levi’ di Marano, si sono dedicate alle attività del Corso in Scienze del Servizio Sociale. “Nella prima sessione di incontri abbiamo provato il test di ingresso – hanno spiegato – per poi seguire una lezione sul ruolo dell’assistente sociale alla luce della situazione politica attuale in Europa”. L’Università sembra ben organizzata per Francesca, che sogna di diventare assistente sociale. Non proprio entusiasta Martina, che si aspettava una struttura diversa: “le immagini sul sito internet sono un po’ diverse della realtà; in ogni caso, l’importante è trovare un Corso che piace e in cui si viene seguiti dai docenti. Da quel poco che ho visto, penso che da questo punto di vista non ci si possa lamentare”.
Oltre alle simulazioni dei test, un’altra interessante attività pensata per le future matricole è stata la visita alla redazione di Run Radio. “Si tratta di un’emittente didattica che prepara al lavoro in qualsiasi radio nazionale e nella maggior parte delle volte anche in televisione. Sono molti, infatti, gli speaker radiofonici (come Fiorello, ad esempio) che hanno poi successo sul piccolo schermo”, ha spiegato il direttore artistico, dott. Antonio D’Amore. Ai ragazzi è stato mostrato lo studio, con la scaletta musicale della giornata, ed è stato loro spiegato a grandi linee come si prepara un programma radiofonico.
Attività pratiche, a stretto contatto con il lavoro che si andrà a svolgere dopo la laurea, per i ragazzi che desiderano iscriversi al Corso in Conservazione dei Beni Culturali. Hanno, infatti, avuto la possibilità di vedere in anteprima il restauro dei dipinti esposti nella Sala degli Angeli (un lavoro durato 5 anni, al quale hanno partecipato molti studenti del Suor Orsola) e, attraverso il riconoscimento di diversi tipi di reperti, sono state spiegate loro le tecniche utilizzate fin dalla preistoria per la produzione della ceramica.
Un tipo di lezione non convenzionale e dedicata alla pratica, anche per quanto riguarda i Corsi di Lingue alla Facoltà di Lettere. I ragazzi che hanno scelto di seguire la presentazione del corso di Spagnolo si sono ritrovati ad interagire con una docente madrelingua, che ha tenuto l’intera lezione (un’ora circa) in castigliano. La professoressa, sperimentando alcune moderne strategie di apprendimento, ha mostrato un filmato senza sottotitoli, chiedendo di annotare tutti gli aggettivi possibili e spiegando che non è importante capire ogni parola, ma il senso generale del discorso. Stesso metodo per Inglese, attraverso l’analisi e la traduzione di testi musicali.
Una delle lezioni particolarmente affollate è stata quella sugli ambiti di studio della Criminologia. Reati, delinquenti, vittime, pene, reazione sociale: attraverso una serie di esempi pratici, agli studenti è stato accennato in quali settori interviene l’esperto criminologo, dimostrando che si tratta di una materia più comune di quello che spesso si creda.
Anche alla Facoltà di Giurisprudenza si sono svolte le simulazioni delle prove di ammissione e una serie di incontri dedicati ad argomenti interessanti per coloro che desiderano intraprendere dopo la laurea la professione forense: l’analisi dei temi affrontati durante il processo ‘Calciopoli’ e le problematiche riguardanti i contratti stipulati via internet, con approfondimenti sul Diritto dell’Informatica.
Anna Maria Possidente
- Advertisement -





Articoli Correlati