Tirocini internazionali con l’Aiesec

L’Aiesec (Associazione Internazionale degli Studenti di Scienze Economiche) del Federico II ha organizzato, venerdì 26 ottobre, un incontro di promozione e reclutamento. Ogni anno l’associazione, sviluppa un programma di incontri e seminari, aperti a tutti, sui temi dell’attualità economica, scientifica e sociale: responsabilità sociale d’impresa, trasporti, globalizzazione. Il tema di quest’anno è l’impresa. “È un argomento molto importante. Il progetto che vogliamo portare avanti, coinvolgerà imprese occidentali, dell’Europa orientale e dell’Asia” spiega il presidente Guido Amatrudi. In passato, per partecipare ai tirocini internazionali, l’associazione doveva sostenere delle spese, per coprire le quali era necessario chiedere un contributo agli studenti. Quest’anno c’è un’importante novità: l’Ateneo ha erogato all’Aiesec un finanziamento di 45mila euro, che consentirà agli studenti napoletani di non dover più versare nulla e a diciotto ragazzi stranieri di svolgere dei periodi di lavoro e formazione presso le sue grandi strutture (biblioteche, laboratori ecc…). “In questo modo ci apriamo anche ad un ambito estraneo a quello economico. È l’iniziativa più grande realizzata in questi anni. Speriamo di avere una buona risposta in termini di partecipazione” conclude Amatrudi. Nelle prossime settimane, arriveranno degli studenti dal Nord Africa e dall’Estremo Oriente. Il prossimo evento di rilievo, è previsto per la metà di dicembre. Per ulteriori informazioni: rivolgersi alla sede dell’Aiesec di Monte Sant’Angelo (terzo livello dell’aulario principale), tel. 081.67.53.59, e-mail aiesecfed2@unina.it.
- Advertisement -




Articoli Correlati