Gaetano Manfredi è il nuovo Rettore

Gaetano Manfredi è il nuovo Rettore dell’Università Federico II. Con 1.914 voti (127 schede bianche e 86 nulle) su 2.127 votanti (2.706 gli aventi diritto), succede al prof. Massimo Marrelli che nel passare il testimone al neo eletto sostiene “l’università è una struttura che ha grossi vantaggi nel cambiare”. E, poi, scherzando: “Manfredi è più bravo di me”.
Il timone dell’Università laica e statale più antica del mondo va, dunque, nelle mani di Manfredi, 50 anni, nolano, ordinario di Tecnica delle Costruzioni ad Ingegneria, tra i maggiori esperti a livello internazionale sul rischio sismico. “Ringrazio tutti per l’esito particolarmente positivo della consultazione. Un segnale di grande unità e compattezza dei colleghi, del personale e degli studenti. Avverto grande responsabilità. Abbiamo molte cose da fare insieme”, le dichiarazioni a caldo del neo Rettore. Semplificazione amministrativa, maggiore attenzione alla didattica con ristrutturazione dei contenuti formativi, miglioramento dei servizi: le tre priorità in agenda di Manfredi.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati