Hanno \”un ruolo importante\” le tesi di laurea a Chimica

I docenti incontrano gli studenti. È il titolo della manifestazione di orientamento alla scelta degli esami di indirizzo e della tesi e delle opportunità Erasmus, organizzata il 3 ottobre presso il Dipartimento di Scienze Chimiche Paolo Corradini diretto dalla prof.ssa Rosa Lanzetta, dai Corsi di Laurea in Chimica (Triennale) e Scienze Chimiche (Magistrale). Gli studenti hanno avuto una panoramica completa delle opzioni e dei settori di interesse delle attività di ricerca, illustrate tramite poster e sessioni di approfondimento sull’ampio spettro di campi che abbracciano alimenti, processi e materiali innovativi, studi di struttura, proteine ingegnerizzate e molto altro. “Nel nostro settore la tesi di laurea riveste un ruolo importante e costituisce un momento molto impegnativo per i ragazzi, soprattutto quella Magistrale che dura in media un anno e si svolge in laboratorio, all’interno di un gruppo di ricerca. Per questo abbiamo pensato che fosse utile un momento di contatto diretto nel corso del quale fornire una panoramica completa di tutte le possibilità, comprese quelle di tesi e di studio all’estero, della cui rilevanza gli studenti si stanno sempre più rendendo conto. Così come sempre più in questi anni hanno voluto arricchire la propria preparazione anche con esperienze all’esterno, presso aziende con le quali i contatti si stanno facendo sempre più intensi analogamente a quanto sta…
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 27 ottobre (n. 16-17/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati