Sciopero docenti, la posizione del prof. Basile

È una posizione esplicita sullo sciopero docenti e sulle scelte individuali. Una presa di posizione comparsa in rete, sul sito docente del prof. Achille Basile, Ordinario di Metodi Matematici per l’Economia e ultimo Preside della ex Facoltà di Economia soppressa con la riforma universitaria. “Penso che Docenti e Ricercatori delle Università italiane non meritino la discriminazione subita rispetto ad altre categorie non contrattualizzate del pubblico impiego. In particolare con la cancellazione nelle carriere dei cinque anni di blocco degli scatti. Questa aggiunge al contributo una tantum dato al risanamento della finanza pubblica (peraltro per un periodo più lungo rispetto ad altre categorie) una riduzione a vita della retribuzione di chi era in servizio al 31 dicembre 2010”, scrive nella nota il docente. E continua: “Un caso che mi risulta unico e senza precedenti. A mio modo di vedere la discriminazione è stata condotta con evidente protervia, non so se preferire pensare che sia stato fatto con studiato…
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 6 ottobre (n. 15/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
Previous articleSport sott’acqua al CUS
Next articleIl killer Tumore
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati