Due Corsi di Laurea dall’aspetto “fortemente multidisciplinare”

Dipartimento di Scienze Politiche

Crescere e imparare a superare gli ostacoli che la vita presenta. Il prof. Aldo Amirante, Delegato all’Orientamento del Dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet”, è sintetico ed efficace quando, in apertura del suo intervento, spiega alle aspiranti matricole perché conviene iscriversi all’Università. E aggiunge: “Dopo la scuola molti giovani tentano di inserirsi subito nel mondo del lavoro perché affascinati dall’idea di rendersi economicamente indipendenti. È nell’Università, invece, che si trova il proprio compimento nonché il trampolino di lancio per un futuro brillante”. Scienze Politiche e Scienze del Turismo sono le due Triennali del Dipartimento, presentate rispettivamente dai dottorandi Lilly Mingione e Mario Rafaniello che ne mettono in risalto l’aspetto fortemente multidisciplinare che favorisce l’interpretazione e la risoluzione dei problemi all’interno di una realtà sempre più liquida e complessa”. Dal prossimo anno accademico il Dipartimento, nell’ambito dell’offerta formativa Magistrale, erogherà anche il nuovo Corso in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici. Ne parla brevemente la dott.ssa Agnese Rombiolo: “Favorirà l’acquisizione di competenze giuridiche, economiche, aziendalistiche, politologiche, linguistiche e informatiche, per formare un professionista in grado di operare nel pubblico e nel privato”. I dottorandi del Dipartimento, attraverso il racconto della loro esperienza di studio, sono decisamente i protagonisti dell’incontro. La dott.ssa Chiara Pizi sorride in video: “I Corsi del nostro Dipartimento possono aprirvi molte strade – garantisce – Dalla carriera diplomatica al giornalismo, alla Pubblica Amministrazione. Dovete solo capire chi vorrete essere in futuro”. La collega Mariella Krauss ha un’esperienza fortemente internazionale: “Sono arrivata in Italia l’anno scorso. Vengo dal Brasile dove ho studiato Giurisprudenza e avviato un progetto di diritto e politica nelle scuole – si presenta – La politica ci sembra lontana, ma dovrebbe coinvolgerci tutti perché ci aiuta a capire qual è il nostro ruolo nel mondo e come possiamo contribuire a cambiare le cose”. A chiudere l’incontro è il prof. Amirante: “Per essere pronti a gestire le relazioni degli altri dobbiamo imparare, prima, a costruire le nostre”, è il suo consiglio di congedo. 

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

Articoli Correlati