Educazione e prevenzione per scongiurare “le fake news e la medicina fai da te”

Una scommessa vinta anche questa volta, quella della Notte Bianca della Salute organizzata presso il Policlinico dell’Università Vanvitelli. Il 30 settembre, a due anni dal primo evento, Ateneo e Azienda Ospedaliera hanno incontrato, nel centro storico, la cittadinanza per fare prevenzione, informazione e anche far festa durante una serata dedicata alla salute.
Tra Piazza Miraglia e le sedi del Policlinico, dalle 19.00 in poi, sono stati aperti stand medici suddivisi per branche e patologie, stand gastronomici, un baby parking per i più piccoli, e ancora i concerti di Gigi Finizio, il pianista Danise, Maria Nazionale e il dibattito, ospitato a Sant’Andrea delle Dame, con Enzo Avitabile e Don Tonino Palmese sul tema ‘Il corpo e lo spirito’.
“La partecipazione è stata oltre le aspettative – commenta il Presidente della Scuola di Medicina, prof. Silvestro Canonico – Abbiamo avuto oltre 1500 richieste solo per quanto riguarda le prenotazioni, senza contare tutte le altre persone che sono andate direttamente agli stand e quelli che hanno seguito il dibattito o i concerti”. Agli stand hanno collaborato anche giovani specializzandi: “sono stati coinvolti in questa iniziativa in maniera volontaria e sono stati molto numerosi”, afferma Canonico. La parte seminariale è stata  “molto interessante, con un Enzo Avitabile che ha affrontato in maniera egregia il tema…
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 6 ottobre (n. 15/2017)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati