Il territorio come punto di riferimento dell’alternanza scuola-lavoro

Nella mattinata di martedì 16 gennaio, inquadrata nella suggestiva cornice di Villa Doria d’Angri, l’Università Parthenope ha ospitato l’evento “Il laboratorio di Sostenibilità e Benessere. Uno strumento per la transizione tra scuola e Università”. L’organizzazione dell’incontro si deve al delegato per i Servizi di Orientamento dell’Università Parthenope, il prof. Stefano Dumontet, il quale ha introdotto il punto centrale del dibattito attraverso una domanda rivolta agli studenti delle scuole secondarie presenti: “Cosa vogliamo fare noi, Università Parthenope, per i ragazzi?”. La risposta è stata quella di provare a fornire alle scuole degli strumenti di transizione, con il fine di comprendere le vocazioni degli studenti, quindi indirizzarli verso un determinato percorso di studi e prepararli al mondo universitario. “Questo laboratorio – prosegue Dumontet – è un tentativo di attuazione di questi strumenti di transizione”. A causa delle complicazioni nella realizzazione dell’alternanza scuola-lavoro in Campania, tra le quali l’elevato numero di studenti rispetto al numero di aziende, viene proposta…
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 26 gennaio (n. 1/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati