Tra le novità un Corso in Tecnologie per le produzioni dolciarie

Una delizia per il palato. Batta un colpo chi non ha mai degustato, in una delle sue tante varietà, da quello bianco con mandorle o con nocciole, al croccantino ricoperto con cioccolato, il famoso torrone prodotto a Benevento e provincia. Leccornia per i più golosi a parte, il prodotto, grazie alle tradizionali ditte artigiane e a numerose aziende, rappresenta una risorsa non secondaria nell’economia del beneventano. Ha raccolto il guanto della sfida l’Ateneo sannita, guidato da meno di un anno dal Rettore prof. Gerardo Canfora, 57 anni, nato a Nocera Inferiore (Salerno), professore ordinario di Ingegneria Informatica, che tiene a battesimo il Corso di Laurea Professionalizzante in Tecnologie alimentari per le produzioni dolciarie. Il  percorso Triennale, interdipartimentale e in collaborazione con l’Università  del Molise, prevede due anni di formazione universitaria e un anno di esperienza pratica. A numero programmato, accoglie 25 studenti i quali, dopo un test di ingresso, potranno formarsi, a partire dal 14 settembre, in uno dei settori strategici dell’agroalimentare a livello nazionale che conta ben 31.650 imprese e 170 mila addetti e un’importante quota di export per un fatturato di 20 miliardi di euro. 
“Giovane, dinamica e fatta per gli studenti”, l’Università, come scrive il Rettore nella brochure di presentazione, “offre un piacevole e stimolante ambiente di studio e di ricerca”. Prova ne sia anche la formula scelta, dopo la pausa forzata per l’emergenza sanitaria, di una iniziativa in presenza destinata alle future matricole che si tiene proprio in questi giorni: gli “Aperitivi di Orientamento”, incontri serali, presso Palazzo San Domenico, sede del rettorato, per raccontare in dettaglio l’offerta formativa. Un modo simpatico per i neo diplomati di interagire con docenti e studenti già iscritti, ricevere le informazioni di interesse e trovare risposte a eventuali curiosità. 
Tre i Dipartimenti dell’Ateneo intorno ai quali ruota l’offerta didattica. Il Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Quantitativi (DEMM) sviluppa le proprie attività formative, di didattica e ricerca, con un approccio multidisciplinare e vocazione all’internazionalizzazione, nelle aree scientifiche attuariale, aziendale, demografica, economica, filosofico-politica, geografica, giuridica, informatica, linguistica, matematica, sociologica, statistica e storico-sociale. Attiva i Corsi di Laurea Triennali in Economia Aziendale, Economia Bancaria e Finanziaria, Scienze Statistiche e Attuariali, la Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza (con la possibilità, dopo un primo triennio comune, di scegliere tra tre percorsi, tra i quali ‘Diritto ed Economia’ che consente l’accesso al secondo anno della Magistrale in Economia e Management, con la possibilità di ottenere un doppio titolo con pochi esami). A Scienze e Tecnologie (DST), invece, si trovano i Corsi nell’ambito delle scienze della vita, quindi Biotecnologie, Scienze Biologiche e Scienze Geologiche che dal 2020-2021 cambia denominazione in Geologia per la sostenibilità ambientale. Il Dipartimento di Ingegneria, che nasce dalla collaborazione delle tre macroaree dell’Ingegneria Civile e Ambientale, Industriale e dell’Informazione, attiva un’offerta didattica ad ampio spettro:  Ingegneria Civile, Ingegneria Elettronica per l’Automazione e le Telecomunicazioni, Ingegneria Energetica, Ingegneria Informatica. Per accedere ai Corsi di Laurea di primo livello del Dipartimento di Ingegneria è necessario sostenere la prova di orientamento denominata TOLC-I (Test On Line CISIA-Ingegneria), che ha lo scopo di presentare all’aspirante studente le difficoltà che potrebbe incontrare nell’affrontare gli studi di ingegneria. Le disposizioni normative in tema di emergenza sanitaria COVID-19 non consentono lo svolgimento delle sessioni del test in presenza, per cui gli studenti hanno la possibilità di sostenere il “TOLC@CASA” da remoto, presso la propria abitazione. Tutte le informazioni sono disponibili sui siti dei Dipartimenti e su quello di Ateneo.
 
Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli "Guida all'Università 2020" su www.ateneapoli.it
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati