A fine aprile la manifestazione “Federico II Porte Aperte”

A rischio le attività di orientamento al Federico II. I fondi per i PON non sono più di deriva nazionale ma regionale. E l’Assessore al ramo della Regione Campania Corrado Gabriele è già in forte ritardo sul bando che doveva essere pronto ad ottobre/novembre scorso. “Se i finanziamenti non dovessero arrivare entro giugno, saremo costretti a bloccare le attività – fa sapere il prof. Luciano De Menna, Presidente del Softel, il Centro per l’Orientamento ed il Tutorato del Federico II –  E cosa più triste, se i fondi non verranno spesi, torneranno a Bruxelles”. Insomma, oltre il danno la beffa.    Nonostante le difficoltà finanziarie, si terrà anche quest’anno – a fine aprile – l’iniziativa “Federico II Porte Aperte”. La manifestazione, alla sua settima edizione, si avvarrà dei fondi ministeriali residui del 2008. Come sempre costituirà una vetrina di presentazione delle sedi, dei laboratori, dei musei e dell’offerta formativa delle 13 Facoltà dell’Ateneo ma anche degli sportelli orientamento, attualmente sospesi. Tradizionalmente, nel corso dei sette giorni della kermesse, si tengono incontri di orientamento agli studi ed agli sbocchi occupazionali ma anche seminari specifici su temi di attualità diretti ai diplomandi.
Sempre in relazione all’orientamento in entrata, proseguono gli incontri con le scuole superiori nell’ambito dei progetti  Prof. e Ius. Così come continua il ruolino di marcia di NetCam, il progetto triennale avviato nel 2006, presentato dal Federico II, L’Orientale, il Suor Orsola Benincasa, l’Università di Salerno, quella del Sannio e da Città della Scienza, finanziato nell’ambito del PON per le Regioni dell’Obiettivo 1 e che prevedeva numerose attività, riconducibili a quattro iniziative: portale dell’offerta formativa regionale, test attitudinali e disciplinari, evento di presentazione dei risultati con percorsi interattivi di orientamento ed un centro risorse regionale comune per le cinque università coinvolte. “Stiamo completando il sito virtuale con il quale la mostra ‘Tu Dove Sei? Noi Siamo Qui!, percorsi interattivi per l’orientamento universitario’ – tenutasi a Città della Scienza lo scorso ottobre – sarà portata in giro”, dice De Menna. 
Probabile anche una seconda edizione del Career Day – evento anche questo promosso in sinergia dalle Università campane lo scorso novembre, premiato dalla Borsa Internazionale del Placement fra le iniziative più importanti per il 2008. La giornata ha lo scopo di mettere in contatto i laureandi con i selezionatori di aziende nazionali e multinazionali ed incrementare le opportunità di reclutamento di personale qualificato da parte delle imprese.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati