Odontoiatria dedica una giornata al sorriso

Si è svolta il 15 maggio la seconda edizione della Giornata della salute in Ortodonzia (World Orthodontic Health Day), organizzata dalla prof.ssa Letizia Perillo, Presidente del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria. La giornata cade volutamente nell’anniversario della fondazione World Federation of Orthodontists (WFO) avvenuta nel 1995 a San Francisco, e che oggi conta 8000 soci in tutto il mondo. “La WFO rappresenta oggi la voce dell’ortodonzia nel mondo. Lo scopo della Federazione – spiega la prof.ssa Perillo – è diffondere e far progredire l’arte e la scienza ortodontica, portando avanti iniziative volte a sensibilizzare i pazienti sull’importanza di essere trattati da uno specialista. Proprio al Congresso mondiale che si è tenuto ad inizio maggio a Los Angeles, al quale ho partecipato insieme al Presidente italiano dell’associazione, siamo stati invitati ad organizzare giornate di divulgazione nei nostri Paesi per favorire una buona conoscenza tra la popolazione di quelle che sono le informazioni necessarie per una buona salute orale. L’invito a partecipare è stato rivolto a tutti noi al fine di celebrare insieme non solo la capacità della specialità ortodontica di creare sorrisi belli e sani ma di condividere anche l’influenza positiva che il sorriso ha nella storia dell’umanità”. Alla giornata del 15 maggio, l’Università Vanvitelli ha risposto con una “partecipazione corale ed entusiasta promuovendo l’importanza della salute orale non solo con i pazienti, ma anche con le loro famiglie, con gli studenti del Corso di Laurea, gli specializzandi ed i masterizzandi: direi un coinvolgimento a 360 gradi.  Ognuno di noi ha celebrato l’evento non solo nella struttura pubblica, ma anche negli studi privati. Sono stati previsti gadget per ricordare la giornata distribuiti ai piccoli pazienti ed un volantinaggio per coinvolgere le famiglie. Sono stati stampati poster affissi un po’ ovunque per divulgare l’importanza di questa giornata dedicata al sorriso. Lo slogan, molto efficace, sottolinea l’importanza del sorriso nell’individuo ma anche nella collettività: ‘The world unites when people smile!’”.
Sempre nell’ambito del Corso di Laurea si è tenuto, il 21 maggio, un incontro tra studenti e aziende sul tema ‘Accesso alla professione: nuove tecnologie’ con rappresentanti di aziende quali Horico, Ruthinium Group, Implants, Beraha Dental Technology, Zhermack, Renfert; il 27, ancora, sempre rivolto agli studenti, un seminario con gli Ordini dei Medici e la Cao (Coordinamento Albo Odontoiatri). Iniziative queste che hanno come obiettivo quello “di facilitare l’inserimento dei neolaureati nel mondo del lavoro” attraverso “un progetto a lungo termine finalizzato ad una più elevata formazione e specializzazione dei nostri studenti”. La collaborazione tra università e realtà imprenditoriali ed ordini professionali è alla base di questi incontri che rappresentano un’esperienza “unica per aprire nuovi orizzonti ai nostri studenti. Il dialogo con le aziende potrebbe, infatti, offrire loro la possibilità, attraverso corsi e stages, di conoscere ed utilizzare le innovazioni tecnologiche più all’avanguardia migliorando così sia la qualità della propria formazione che l’inserimento nel mondo del lavoro”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati