Il Graduation Day allo Stoà

In una Sala delle Feste gremita in ogni ordine di posto, a Villa Campolieto (Ercolano), l’8 febbraio sono stati conferiti i diplomi del Master in Direzione e Gestione di Impresa (MDGI) 2006-2007. Come è stato rilevato dal Presidente di Stoà, Avv. Antonio Colantonio e dal Direttore del Master, prof.Marcello Lando, ancora una volta si è realizzato un placement di quasi il 100% dei superlaureati-Stoà ben prima dei termini che l’accreditamento ASFOR prevede per conferire la sua prestigiosa certificazione ad un Master in General Management. I neo-diplomati MDGI, tutti provenienti da lauree conseguite presso atenei della regione Campania (50% economia, 30% discipline socio-umanistiche, 20% ingegneristiche/tecnologiche) hanno svolto stage e/o poi conseguito inserimento nel lavoro presso aziende quali: 3M, Bain & Company, Drive Service, Ferrero, FGM Consulenza, Fiat Group Automobiles, Ford Italia, Gruppo PAM, Johnson Medical, Kraft Foods, Industrie Bialetti, Intesa SanPaolo, L’Oreal, Nissan Italia, Page Personnel, Piaggio, Renault Italia, SDA-Courier, SEDA Group, Toyota, Unicredit.
La cerimonia di consegna diplomi è stata preceduta dall’intervento dell’Assessore al Bilancio del Comune di Napoli, Enrico Cardillo, che ha ribadito il significato di priorità strategica che il Comune riconosce all’Alta Formazione come contributo essenziale allo sviluppo del territorio.
L’intera manifestazione è stata anche arricchita da un interessante panel “Il reclutamento strategico e l’Alta Formazione”, coordinato da Massimo Milone (responsabile servizi giornalistici RAI, Campania), con gli interventi di Paola Boromei (direttore Risorse Umane L’Oreal Prodotti di Lusso), Sandra Ermacora (People Development Manager Fiat Group), Gianfranco Scalabrini (Associate Partner McKinsey).
Prima della consegna dei diplomi, alcuni dei giovani neo-Master, nel corso di applauditi interventi hanno espresso il loro riconoscimento ai valori di alta professionalità acquisiti presso Stoà nei molti mesi in cui si è oltretutto cementata un’amicizia che li manterrà collegati tra loro e con la Scuola. 
- Advertisement -





Articoli Correlati