200 utenti al giorno allo sportello Porta

Il prof. Nicolino Castiello, docente di Geografia Economica e responsabile di Facoltà per il progetto Porta – al cui sportello informativo già dalla prima settimana di settembre si stanno rivolgendo le matricole e tutti gli altri studenti che necessitano di notizie e consigli- fa il punto sulle novità dell’anno accademico che sta per iniziare. “Abbiamo un nuovo regolamento tesi, innanzitutto. E’ stato approvato, qualche mese fa, dal Consiglio di Facoltà, dopo una fase istruttoria che si è svolta in seno alla commissione studenti–docenti. La seconda novità importante è che, quest’anno, non saranno consentiti cambi di cattedra, ferma restando la validità di quelli già assegnati. Questo perché, dall’anno accademico 2001/2002, scatterà il meccanismo della rotazione automatica”. Per i piani di studio la scadenza resta quella tradizionale: ”devono essere consegnati entro il 31 dicembre”. Nel frattempo, si lavora già a pieno ritmo all’orientamento, come riferisce il docente. ”Ci stiamo organizzando per riprendere il discorso relativo agli stage, all’orientamento agli studenti delle superiori, ai contatti con i futuri datori di lavoro dei nostri laureati. Le Poste Italiane, per esempio, che per i ruoli dirigenziali hanno bisogno dei nostri laureati. Forse già ad ottobre ospiteremo alcuni dirigenti i quali illustreranno le opportunità di lavoro per gli studenti di Economia”. Presso lo sportello Porta ci si iscrive anche per partecipare ai corsi di Informatica di base di due settimane che partiranno da metà ottobre. Una iniziativa, come prevedibile, particolarmente gradita agli studenti. ”In meno di una settimana già abbiamo raccolto cinquecento richieste”, racconta il professor Castiello.
”Mediamente riceviamo quasi duecento persone al giorno”, riferisce la dottoressa  Ivana Paolillo, in forze allo sportello insieme alle colleghe Nicoletta Cozzolino, Katia Iacoviello e Marianna Guarino. “La maggior parte delle domande, fino a questo momento, riguarda le modalità di immatricolazione, i piani di studio, la partecipazione al corso di Informatica organizzato dal Softel per tutti gli studenti della Federico II. Poi ci sono le domande, per così dire, più confidenziali: quale corso di laurea consigliamo di scegliere, con quali esami iniziare la carriera universitaria, quali corsi è indispensabile seguire, in quanti anni effettivamente ci si può laureare in Economia”. 
L’ufficio Porta di Economia è aperto tutte le mattine, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 13.00. I tutors sono coadiuvati da 13 studenti con contratti di collaborazione part time, i quali si alternano per garantire una presenza costante.
- Advertisement -
spot_img
spot_img

Articoli Correlati