Rassegna “Le nuove frontiere del crimine”

“Le nuove frontiere del crimine” è il tema del quarto ciclo della rassegna “Un libro al mese” ideata dal Centro di Ricerca ReS Incorrupta del Suor Orsola Benincasa diretto dal prof. Aldo Sandulli, Preside della Facoltà di Giurisprudenza. L’obiettivo dell’iniziativa: analizzare la letteratura sui temi criminali da diversi punti di vista: da quello psicologico a quelli criminologico, educativo, giurisdizionale. Il primo appuntamento si è svolto il 18 marzo, protagonista la discussione sul volume “Corruzione e Anticorruzione. Dieci Lezioni”, scritto, ricostruendo il loro lavoro all’Autorità Nazionale Anti Corruzione, dal magistrato Raffaele Cantone e dal giurista Enrico Carloni, professore di Diritto amministrativo all’Università di Perugia. Il programma prosegue presso la sede centrale dell’Ateneo in Corso Vittorio Emanuele 292, il 10 aprile alle 15 con un dibattito su “Le nuove frontiere della criminalità organizzata” in occasione della presentazione del volume di Catello Maresca e Paolo Chiariello “La Mafia è buona!” (Rogiosi Editore) e giovedì 9 maggio, sempre alle ore 15, con una riflessione su “Le nuove frontiere del giornalismo d’inchiesta” in occasione della presentazione del volume di Paolo Miggiano “NA K14314. Le strade della Méhari di Giancarlo Siani” (Alessandro Polidoro Editore).
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati