Vitagliano: “dal Cral mi sono dimesso”

Il neo consigliere di amministrazione Uil, del personale tecnico-amministrativo, Gennaro Vitagliano, in merito ad un articolo dello scorso numero di Ateneapoli, precisa: “paradossalmente, in questi ultimi anni, il CRAL pur in presenza di dirigenti potenzialmente capaci ha subito una inversione di tendenza, in negativo, navigando molto al di sotto delle sue possibilità”; “dunque non è più possibile alcuna collaborazione da parte mia. Il sottoscritto ritiene perciò ferme le dimissioni che ha dato a marzo 2006 come consigliere responsabile del settore cultura”.
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati