Blocco scatti stipendiali, la protesta dei docenti

Contro il blocco degli scatti stipendiali, una delibera datata 20 ottobre del Dipartimento di Matematica e Applicazioni ‘Renato Caccioppoli’, diretto dalla prof.ssa Gioconda Moscariello (appena confermata nell’incarico). “Il Dipartimento prende atto del disagio dei Docenti a esso afferenti rispetto alla questione del blocco delle classi e degli scatti stipendiali della Docenza Universitaria, in un quadro di perduranti tagli ai finanziamenti dell’Università pubblica” si legge nel documento. Il blocco, istituito per il quadriennio 2011-14 per tutte le categorie del pubblico impiego, è stato confermato anche per il 2015 solo per i docenti universitari e si teme un prolungamento anche per il prossimo anno. Il blocco degli scatti coinvolge questioni di dignità e parte dall’ingiusta sottovalutazione della funzione dell’Università, sulla quale si stanno abbattendo, a partire dallo stesso Ministero, pesanti tagli. Una situazione che sta dando luogo a una protesta nazionale con già circa ventimila adesioni, per ottenere lo sblocco delle classi e degli scatti stipendiali a partire del primo gennaio 2015 e il riconoscimento del quadriennio 2011-2014 ai soli fini giuridici e di anzianità. L’ultima fra le azioni di protesta messe in atto riguarda la proposta di astensione dalla imminente procedura ministeriale di Valutazione della Qualità della Ricerca. L’Università rappresenta, infatti, uno dei pochi settori dell’amministrazione pubblica a sottoporsi a una procedura di qualità, che ha avuto anche effetti distorsivi, come quello di concentrare i tagli soprattutto nelle regioni economicamente e socialmente svantaggiate, al di là delle questioni di merito. Il Dipartimento riconosce la legittimità dei motivi della mobilitazione nazionale contro il perdurare del blocco delle classi e degli scatti stipendiali per la categoria e sollecita il Rettore a farsi portavoce, in tutte le sedi, della situazione in atto e delle…
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 18/2015)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -





Articoli Correlati