Alla scoperta delle lauree Magistrali

Li chiamano gli “Open Day delle Magistrali”. Si tratta di attività di orientamento nel passaggio fra la Laurea Triennale e la Laurea Magistrale per aiutare gli studenti a valutare le migliori opzioni possibili in base ad interessi ed opportunità. Il mese di maggio i Dipartimenti di Economia presentano un ricco calendario di iniziative volte a presentare l’offerta formativa superiore ai ragazzi prossimi a conseguire il titolo Triennale. Si comincia lunedì 4 maggio, alle ore 11, nella Sala Azzurra di Monte Sant’Angelo con la presentazione dei Corsi di Laurea Magistrali in Economia e Commercio, Finanza e del percorso di lingua inglese in Economics and Finance incardinati presso il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche. Relatore della mattinata, il dott. Giovanni Ruzzolino, dottore di ricerca in Economia e Commercio alla Federico II, che oggi lavora presso la sede di Napoli della Banca d’Italia. “L’iniziativa rientra nella sequenza di azioni ed eventi che stiamo portando avanti con l’obiettivo di fornire agli studenti quante più informazioni possibili sulla correlazione che esiste tra il percorso di studi e le richieste del mondo del lavoro, per dare un’indicazione chiara sulle applicazioni che hanno nella realtà gli strumenti che apprendono all’università attraverso la testimonianza di persone che vengono ad illustrare degli esempi di analisi svolte durante la loro attività”, commenta il prof. Antonio Acconcia.
Si prosegue mercoledì 20 maggio, alle ore 14:00, ancora nella sala Convegni Azzurra, con le presentazioni relative ai Corsi di Laurea Magistrali incardinati presso il Dipartimento di Economia Management Istituzioni in Economia Aziendale e Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici, del Master di primo livello in Marketing e Service Management e di quello di secondo livello in Pratica Manageriale per la Pubblica Amministrazione e delle opportunità di scambio con l’estero attraverso il racconto di due ragazzi che hanno partecipato al programma Erasmus.
“Abbiamo pensato di suddividere il pomeriggio in due momenti, uno istituzionale di presentazione dell’offerta formativa ed uno laboratoriale in collaborazione con le aziende che interverranno e interagiranno con gli studenti per illustrare come si scrive un curriculum, quali sono i profili maggiormente richiesti e simulare un colloquio di lavoro con la responsabile del personale di un’agenzia di lavoro interinale”, spiega la dott.ssa Caterina Ferrone. Oltre i percorsi più o meno tradizionali, spazio anche agli sbocchi più recenti: “Rappresentati, per esempio, dai nuovi profili del liquidatore e del curatore fallimentare che operano presso i tribunali”. Le realtà coinvolte sono società di revisione Pricewaterhouse Coopers, la Banca di Credito Cooperativo e l’agenzia di lavoro interinale Nuove Frontiere Lavoro Spa. Per partecipare è necessario iscriversi compilando una scheda nella quale riportare la media dei voti, le certificazioni di lingue e informatica, le aree di interesse, entro il 15 maggio compilando la scheda disponibile all’indirizzo: http://goo.gl/forms/AFR2wOYVzL. Per informazioni: orienta.demi@un-ina.it.
Simona Pasquale
- Advertisement -





Articoli Correlati