Premio Università “Paolo Iannotti 2015”, il 19 giugno la premiazione al Circolo Canottieri

Pervenuti già moltissimi voti per le tre categorie in gara al Premio Università, alla sua quarta edizione. Ideato dal nostro giornale, è dedicato dal 2011 alla memoria di Paolo Iannotti, fondatore di Ateneapoli, ed è patrocinato e promosso dalle Università campane: Federico II, Parthenope, Suor Orsola Benincasa, Seconda Università, L’Orientale, Università di Salerno e del Sannio. L’iniziativa, attraverso un “voto popolare”, punta ad evidenziare nelle categorie: studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo, coloro che si distinguono per l’attività svolta in ambito universitario. Al 9 giugno il numero totale di voti pervenuto è di 3.143 per i docenti, 2.379 per gli studenti, 1.780 per il personale Tecnico Amministrativo. Vincitori della scorsa edizione: uno studente e un amministrativo della SUN: Antonio Corrente e Carmela Romano, mentre la categoria docenti ha visto trionfare il prof. Elio Dovere della Parthenope. Chiusa la prima fase delle votazioni con i 20 finalisti di ogni categoria, sono ora riaperte soltanto per loro, come specifica il regolamento. Non solo i primi tre classificati saranno premiati, ma nella top 10 di ogni categoria, tra i presenti alla cerimonia, verranno assegnati a sorpresa ulteriori premi, senza seguire l’ordine di graduatoria. Infatti, previsti i consueti premi speciali, come nelle precedenti edizioni. Ricordiamo alcuni assegnatari dell’edizione 2013: il Direttore del Dipartimento di Veterinaria Luigi Zicarelli per il riconoscimento ottenuto dalla Commissione EAEVE, l’AUSF Napoli Associazione Studentesca dei Forestali, per le pregevoli iniziative promosse, la dott.ssa Cristina Esposito, per l’impegno nelle attività di tutorato e orientamento all’Orientale. Nell’edizione 2011 sono stati invece assegnati: al prof. Enrico Di Salvo per l’impegno umanitario a favore del Terzo Mondo, allo studente Luca Di Bartolomeo, per il punteggio più alto nei test di ammissione a Medicina, al Preside Paolo Masi per la qualità dei rapporti docenti-studenti e a tanti altri. Novità di quest’anno, l’ulteriore premiazione dei laureati eccellenti. Cambia anche la location della cerimonia, che dal 2011 ha visto protagoniste le più belle sale degli Atenei Federico II, SUN e Orientale, mentre quest’anno si svolgerà il 19 giugno alle 19.30 al Circolo Canottieri di Napoli, per una serata all’insegna della buona musica e della condivisione. I dieci più votati di ogni categoria sono invitati a partecipare, e ad accreditarsi all’infopoint di Ateneapoli, attivo in sala nei 30 minuti prima dell’inizio. Qualora i candidati non fossero presenti entro il termine indicato, si effettuerà uno scorrimento della graduatoria e saranno premiati i presenti registrati.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati