Cral: eletto alla presidenza nazionale La Sala della Sun

“E’ un risultato importante, anche perché da quando esiste l’Associazione è la prima volta che viene eletto un presidente campano”. Giuseppe La Sala commenta così la sua nomina al vertice dell’Associazione Nazionale dei Cral Universitari Italiani (ANCIU), avvenuta il 18 aprile a Palermo. Già al secondo mandato di presidenza del Cral della Seconda Università, nato proprio dietro una sua iniziativa nel 2002, La Sala detiene anche il primato dell’età: a 34 anni è il più giovane Presidente nazionale.
L’assemblea, riunitasi nel capoluogo siciliano il 16 e 17 aprile, ha votato il Comitato Esecutivo dell’Associazione formato da sette consiglieri, due sindaci revisori e due probiviri; tra i sette consiglieri si è poi proceduto alla nomina del Presidente. “Sono stato il candidato più votato con sedici preferenze.- dichiara il dott. La Sala- Siamo riusciti ad ottenere questo risultato anche grazie all’apprezzamento che tutti hanno rivolto verso le attività del Cral Unina2, un Circolo che ha potuto crescere e soddisfare le esigenze dei suoi 1200 soci. Adesso ci aspettiamo di poter fare sempre di più contando sull’appoggio del nostro Ateneo”.
La nomina di La Sala porterà presto delle novità a livello nazionale: “vogliamo dare più spazio a quella che è la nostra identità di dipendenti universitari, quindi non solo iniziative legate allo sport, ma anche alla cultura. Vorrei partire con un giornale telematico, una Carta Anciu da distribuire ai 40mila soci per poter accedere a tutti i musei universitari. Inoltre, sto pensando a convenzioni a livello nazionale ad esempio con banche, compagnie telefoniche, distributori di benzina”.
- Advertisement -





Articoli Correlati