A Sociologia seminario europeo on line

Sociologia in Europa via Internet. La facoltà napoletana partecipa al seminario europeo su Trasformazione urbana, povertà, segregazione spaziale ed esclusione sociale. L’intento è analizzare i processi della trasformazione ed esclusione sociale di alcune aree metropolitane europee attraverso un innovativo metodo comparativo. Insieme alla facoltà federiciana partecipano al progetto altre due Università italiane: Milano ed Urbino. Il seminario totalmente in lingua inglese è inserito all’interno del programma Eurex, finanziato dalla comunità Europea. L’ideatore e coordinatore del seminario on line è italiano nonostante il nome di origine russa, è il prof. Yuri Kazepov dell’Università di Urbino. Partecipano al progetto ben dodici docenti da sei diversi paesi europei. Docente per la facoltà di Sociologia è la dott.ssa Enrica Morlicchio, della cattedra di Sociologia dello sviluppo. Oltre ai docenti collaborano al programma due tutor europei e dodici locali. I tutor della Facoltà di Sociologia sono i dottori Mattia Vitiello, Catio Formisano e Dario Tuorto. Il progetto terminerà il 9 giugno. Efficace l’organizzazione. Pubblicata la lezione on line preparata dal docente, i quaranta studenti scelti per interagire direttamente al seminario hanno una decina di giorni per leggere la lezione. Dopodichè si fisserà un giorno in cui si riunirà una classe virtuale composta dal docente, i  tutor e gli studenti in cui si potrà “chattare” per dubbi, chiarimenti, scambio di idee. Nei giorni successivi la lezione sarà pubblicata sul sito web ed aperta ad un forum pubblico a cui tutti potranno accedere per continuare a chattare. Il sito del progetto è http://www.frw.uva.ni/ame/ubex/urbhome.htm.
Quella del seminario europeo on line non è però la sola iniziativa della cattedra di Sociologia dello sviluppo. La dott.ssa Enrica Morlicchio ha organizzato una serie di conferenze tenutesi i primi giorni di aprile: Cristòbal Munoz ha commentato il video “Gli uomini senza volto. Storie della rivolta del Chapas” realizzato da Massimo Tennanini e Fiamma Montezemolo; il fotografo Aniello Barone è intervenuto al seminario sul tema “Feste e tradizioni delle comunità immigrate in Italia”, in cui; il prof. Nicola Negri dell’Università di Torino ha tenuto una relazione  su “Analisi longitudinale della povertà”
Doriana Garofalo
- Advertisement -





Articoli Correlati