Abbattimento del muro dei crediti, nuove lauree specialistiche: le richieste

“I primi due Consigli di Facoltà cui abbiamo partecipato – spiega Dario De Notaris, neoeletto della lista Compagni di Viaggio e studente al primo anno della Specialistica in Comunicazione pubblica, sociale e politica – si sono occupati di amministrazione interna. Dal prossimo, quello del 15 marzo, potremo affrontare i temi a noi più cari”.
La didattica, anzitutto, attraverso una Commissione paritetica ad hoc, che si è riunita per la prima volta a fine febbraio. Distribuzione degli esami nella sessione straordinaria di marzo/aprile e valutazione del carico didattico, gli argomenti all’ordine del giorno. “Quella di marzo e aprile – afferma Angelo Maria Orefice, primo anno fuoricorso al CdL in Sociologia e collega di lista di De Notaris –  è diventata una finestra d’esame ‘ordinaria’ più che speciale, in vigore oramai da diversi anni, cui gli studenti non possono più rinunciare”. Secondo Orefice, la Commissione dovrà anche pronunciarsi sull’accavallamento tra corsi fondamentali e opzionali. “Nonostante il gran lavoro svolto negli anni passati dal nostro manager didattico (Vittoria Staiano, ndr), ci rendiamo conto che è un problema di difficile risoluzione, anche alla luce dei due Corsi di Laurea presenti in Facoltà”. 
Siedono nella Commissione paritetica sulla didattica il già citato Dario De Notaris, Antonio Chianese (di Compagni di Viaggio), Gennaro Petrone di Confederazione e, come novità, lo studente Silvio De Luca; tra i docenti, i professori Alberto Baldi, Antonella Spanò, Ida Galli e la Preside Enrica Amaturo. “In base alla espressa richiesta degli studenti e d’accordo con la Presidenza, abbiamo deciso di inserire in Commissione anche uno studente non rappresentante ”, chiosa De Notaris. 
De Notaris e Orefice, insieme ad Antonio Chianese (consigliere di Facoltà) e Michele Langella (consigliere d’Ateneo), sono tra i fondatori della lista di sinistra Compagni di Viaggio. Questi studenti, inoltre, sono anche membri del Collettivo Sociologia in Movimento. “Il progetto comune – afferma De Notaris – è quello di realizzare riunioni continue con tutti gli iscritti della Facoltà per individuare con costanza i disagi degli studenti e portarli poi in CdF”. Aggiunge Orefice: “di fondamentale importanza sarà la nostra battaglia volta ad abbattere il muro dei crediti necessari per passare da un anno di corso all’altro. Ci rendiamo conto che non possono essere adottate soluzioni retroattive, ma qualcosa si dovrà pur fare”. Dario De Notaris, inoltre, è curatore del sito www.solunina.it, “un forum non ufficiale di Sociologia che, di fatto, sta diventando il punto di riferimento on-line di tutti gli studenti della Facoltà”.
L’informazione come punto cardine anche delle attività che i rappresentanti degli studenti di Confederazione si accingono a realizzare. “I ragazzi possono rivolgersi a noi in qualsiasi momento e per qualsiasi tipo di notizia – dice Gennaro Petrone, secondo anno del CdL in Sociologia -. Possono venirci a trovare nell’aula dei rappresentanti al piano terra della sede. Personalmente sono in Facoltà tutti i giorni”. L’attivazione di nuove lauree specialistiche, la richiesta che gli esponenti di Confederazione porteranno al vaglio del prossimo Consiglio di Facoltà. “Al  momento – riferisce Petrone – questa Facoltà ha avviato un’unica Specialistica, valida per coloro che hanno seguito l’indirizzo di comunicazione di massa. Molti studenti, invece, vorrebbero poter proseguire i loro studi in maniera coerente. Di qui l’esigenza di avere bienni specialistici anche nel settore antropologico, economico e della ricerca sociale”.
- Advertisement -





Articoli Correlati