Calendari d\’esame in ritardo

Gli studenti di Farmacia aspettano che sul tabellone luminoso appaia l’avviso che sono stati fissati gli appelli di gennaio-febbraio. “Gli anni scorsi a quest’ora le date d’esame erano state pubblicate da un pezzo”, afferma Roberto, iscritto al III anno. Il ritardo è dovuto alla necessità di alcuni docenti di recuperare una settimana di lezione tra il 10 e il 14 gennaio. 
Seminario sulla professione 
di Informatore Scientifico
Con l’appoggio del Preside, gli studenti di Informazione Scientifica sul Farmaco organizzeranno a gennaio un seminario sulle professioni a cui dà sbocco il loro Corso di Laurea. L’incontro vedrà la partecipazione di professionisti che con la propria esperienza presenteranno le diverse  figure che ruotano attorno al sistema sanitario. “Non esiste un Albo degli Informatori scientifici”, afferma il rappresentante degli studenti Pasquale Russo. Dunque  “capire quali sono le opportunità lavorative servirà agli studenti per sfruttare al meglio il proprio titolo di studio. Molti utilizzano la Laurea Triennale come lasciapassare per entrare in qualità di informatori in un’azienda farmaceutica e poi continuano a studiare iscrivendosi a CTF o Farmacia per proseguire la carriera in azienda. In questo modo bruciano le tappe”. Un esempio di  questo tipo è quello del dott. Mario Garzone, il quale racconterà agli studenti la sua esperienza di ex-rappresentante della Lilli che ha continuato gli studi in Farmacia ed ora è responsabile della Glaxo sul territorio campano. “Il fine del seminario è motivare i ragazzi sulla qualità dei propri studi e sull’importanza di concluderli velocemente – dice Russo – Ci si sente spinti a terminare gli esami presto se si capisce che il proprio è un Corso di Laurea di serie A”.
- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

Articoli Correlati