Elezioni studenti nei Dipartimenti e nella Scuola Politecnica

Soffia un vento di novità nei Dipartimenti di Lettere e Beni Culturali e Matematica e Fisica all’indomani delle elezioni dei rappresentanti degli studenti. Una nuova rosa di eletti per il Consiglio di Dipartimento che porterà sul tavolo delle discussioni la voce degli iscritti ai Corsi di Laurea Triennale e Magistrale. “Il nostro è un Dipartimento molto piccolo – dice Sofia Verde, tra i 7 rappresentanti eletti a Matematica con 47 voti – che non presenta notevoli criticità, ma restiamo a disposizione totale degli studenti per qualsiasi necessità”. “Io e gli altri rappresentanti – afferma la studentessa che da sempre vive intensamente la vita universitaria, seppure è la prima volta che si è candidata – vogliamo soprattutto tenere attiva la vita all’interno del Dipartimento con iniziative di vario genere. In particolare, stiamo facendo il possibile per sensibilizzare tutti gli studenti alla raccolta differenziata con il progetto ‘Sun si differenzia’”. Sono, invece, in tutto 14 i rappresentanti eletti al Dipartimento di Lettere, 8 soltanto in seno al Consiglio. Jessica Romano, ha ottenuto ben 169 voti con la lista ‘Attivamente’, un risultato che viene da lontano, anni di impegno politico e sostegno del progetto universitario a favore degli studenti di Lettere. “L’Università per noi non è solo un luogo di studio ma anche d’incontro e integrazione tra studenti – spiega Jessica – la collaborazione è un fattore strumentale per una corretta formazione culturale”. Ed è alla base del programma stilato che si contraddistingue per chiarezza e semplicità: “alla velocizzazione di pratiche burocratiche si associa l’idea di un’università etero- integrativa, caratterizzata da una maggiore fusione fra studenti Sun e Erasmus, l’adeguamento dei parametri di borse di studio, un piano trasporti, una App studenti Sun e molti altri progetti che sono in fase di elaborazione”, Jessica ribadisce uno ad uno i punti salienti con una certa esperienza alle spalle – “già sono stata Consigliere di Corso di Laurea, ma secondo il mio punto di vista fare politica è anche convivere con altri, condividendo medesime idee e soprattutto passioni”. Adriano Manzella, coordinatore del gruppo “Siamo Studenti” (“seconda lista sulle tre presentate in Dipartimento per la competizione elettorale”) che ha eletto 3 consiglieri di Dipartimento ed un consigliere in Consiglio di Corso di studio, evidenzia una delle questioni sulla quale si ha intenzione di lavorare: “il badge universitario”. Tramontato il libretto cartaceo con l’avvento di quello digitale, “come può lo studente attestare diessere iscritto all’università?”. Da qui la proposta di “un badge che certifichi e attesti che si è universitari anche per fornire una prova concreta agli esercizi commerciali o alle strutture che praticano sconti
agli studenti”. Tra gli obiettivi del gruppo, che vanta l’organizzazione dei Venerdì culturali, la riattivazione di un giornalino studentesco (progetto SunWrite). Intanto è nel pieno della campagna elettorale la Scuola Politecnica
e delle Scienze di Base dove si terranno nei giorni 28 e 29 giugno le elezioni delle rappresentanze studentesche
(tre studenti e un dottorando) che saranno in carica per i prossimi 3 anni. Si vota anche per le rappresentanze per il Cus il 9 giugno. Due i seggi disponibili in seno al Comitato per lo Sport Universitario della Sun.
- Advertisement -





Articoli Correlati