Il fitness ha un volto nuovo: Tiziana Ortoli

Al CUS Napoli arrivano Full body workout e Body pump di Tiziana Ortoli, all’esordio nei panni di tecnica cusina. 47 anni ancora da compiere, Tiziana porta in dote un curriculum da insegnante lungo oltre vent’anni, con esperienze da Direttrice tecnica di un centro sportivo e di istruttrice di aerobica a soldati e civili della NATO di Bagnoli. A via Campegna si occuperà anche di Pilates.
Tiziana, il Fitness per te… “È la mia passione e il mio lavoro. Faccio questo per vivere da quando avevo 25 anni”.
Quando inizia la tua passione per lo sport? “Sono stata sportiva già da bambina. Qualsiasi attività praticassi era sempre a livello agonistico. Alle elementari ho partecipato a gare di ginnastica artistica, alle medie a tornei di pallavolo, poi nuoto agonistico e, ancora, danza. Crescendo, mi sono iscritta in palestra e ho iniziato a prendere informazioni dalle mie istruttrici sul lavoro”.
Le tappe importanti del tuo curriculum… “Alla NATO di Bagnoli per un anno ho insegnato aerobica agli americani, sia militari sia civili. È stata un’esperienza molto bella. Era il ’95, anno della guerra in Bosnia, e ricordo che c’era un controllo incredibile. In palestra c’erano le attrezzature Technogym, a quei tempi un lusso. Gli americani erano abituati a lezioni dinamiche ed era importante coinvolgerli. Ho studiato lingue all’Università e conoscere l’inglese mi ha aiutata. Dopo quell’anno andai via perché un centro sportivo mi propose il ruolo di direttrice tecnica”.
La tua carriera universitaria… “Non ho concluso gli studi per dedicarmi del tutto allo sport. La passione si è intensificata e, da quando insegnavo solo di sera, ho cominciato a impegnare anche il resto della giornata”.
Il prossimo primo ottobre il tuo esordio al CUS con Full body workout. “Come dice il nome, è un allenamento che condiziona tutto il corpo. Ci sarà sicuramente una fase cardio associata a una di tonificazione che impegna tutti i gruppi muscolari. Mi piace far lavorare gli allievi. Le mie lezioni sono toste e sempre diverse”.
In scaletta c’è pure il Body pump. Di cosa si tratta? “È una lezione di tonificazione ‘precoreografata’. C’è meno fase cardiovascolare. È un po’ più statica e punta alla tonificazione dei gruppi muscolari”. 
Infine, il Pilates. Cosa è diventato oggi questo sport? “È efficace per tutti, dai 15 agli 80 anni. Con le attrezzature che il CUS mette a disposizione sarà possibile puntare di volta in volta alla tonificazione, alla postura, all’equilibrio o a tanto altro. Da insegnante di Yoga, mi piace inserire alcuni elementi di una disciplina dalla quale il Pilates ha preso tanto”. 
Come sono i tuoi corsi? “Richiedono un po’ di esperienza, ma metterò tutti in condizione di allenarsi, calibrando gli esercizi sulle necessità sia dei più preparati sia dei principianti”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati