Management sanitario e Metodologie molecolari delle indagini forensi

C’è tempo fino al 15 dicembre per inviare la domanda di partecipazione al Master di secondo livello in Management sanitario, organizzato dalla Facoltà di Medicina della Federico II, alla sua decima edizione. Il percorso, che negli anni ha sempre riscosso grande successo arrivando a coprire i quaranta posti disponibili, è indirizzato a tutti i laureati specialistici dell’area medica (Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Farmacia, Biologia, Professioni sanitarie, Psicologia), ma “da quest’anno è aperto anche ai laureati in Giurisprudenza, Ingegneria e Architettura, i quali sempre più si occupano di gestione sanitaria, nello specifico di sicurezza e coordinamento delle strutture sanitarie, e a tutti coloro che desiderano acquisire una cultura applicativa nelle tecniche di management sanitario, – spiega la prof.ssa Maria Triassi, coordinatrice del Master e docente di Igiene e Medicina preventiva – allo scopo di formare dirigenti, manager e professionisti del settore sanitario di cui il mercato del lavoro fa richiesta, soprattutto in tempi di scarse risorse”. Millecinquecento le ore di lezione complessive, di cui mille di tirocinio e addestramento da realizzarsi, con il sostegno di un tutor, presso una struttura sanitaria pubblica, e al termine del quale i discenti discuteranno una tesi/progetto elaborata durante il tirocinio. “Fino all’anno scorso, – dice la Triassi – tutte le tesi sono state pubblicate nel libro ‘Management in Sanità’. La novità di questa edizione è che i lavori saranno pubblicati in Quaderni, ovvero piccoli fascicoli monotematici”. Il costo del Master ammonta a 3800 euro. Per tutte le altre informazioni e il bando, consultare il sito www.management-sanitario.com.
Si allunga, invece, al 20 dicembre il termine per la presentazione delle domande al Master di secondo livello in Metodologie molecolari delle indagini forensi, della Federico II, coordinato dalla prof.ssa Simonetta Bartolucci, docente di Chimica biologica a Scienze. Il percorso si rivolge a laureati con competenze diverse, in ambito giuridico e scientifico, e si propone di formare esperti qualificati in quelle applicazioni scientifiche usate nelle indagini forensi (www.masterdiagnosticaforense.unina.it).
- Advertisement -





Articoli Correlati