Orientale ’05: “siamo indipendenti”

In merito all’articolo di Ateneapoli del 4 maggio “400 votanti eleggono i rappresentanti” l’Associazione Orientale05 sente il bisogno di chiedere alcune correzioni di informazioni parzialmente sbagliate, nel pieno rispetto dell’autrice dell’articolo, del giornale Ateneapoli e dei lettori.
Apprendiamo che l’Associazione Orientale05 appare unicamente come un’alleanza politico-elettorale, quando è una associazione nata nel 2005, legalmente riconosciuta dalla fine del 2006, che ha proposto diverse attività e incontri, sia in collaborazione con altre associazioni, anche esterne dal circuito universitario, che da sola.
In merito al rapporto tra Confederazione e l’Associazione Orientale05, segnaliamo ancora una volta come Orientale05 sia un’associazione indipendente, che condivide una parte del suo percorso e delle attività con la Confederazione, ma le due associazioni sono gestite da persone differenti, con background differenti e che studiano in università differenti. Proviamo stima per gli amici della Confederazione, del resto la nostra associazione è sempre stata aperta a tutte le persone, di qualunque appartenenza ideologica, partitica o associativa. 
Quasi tutti i membri dell’Associazione Orientale05 risultano iscritti ad altre associazioni, di ogni settore e interesse, del resto l’unico criterio d’ingresso è il seguente: nell’Associazione è il benvenuto chiunque vuole migliorare, dal punto di vista dello studente, l’Università L’Orientale.
I consiglieri citati, Danila Chiaro e Alfredo Barillari, non risultano appartenenti al gruppo dirigente di Confederazione, come del resto appare nell’articolo pubblicato nello stesso numero di Ateneapoli inerente la Confederazione; se vorranno farlo sarà una loro scelta.
Chiediamo, nel rispetto della libera informazione, dell’Associazione Orientale05, della Confederazione, dei consiglieri coinvolti, dei lettori, di considerare quanto da noi scritto e se possibile riportarlo integralmente.
Porgiamo i nostri cordiali saluti e auguri di buon lavoro alla redazione di Ateneapoli.
Risponde Ateneapoli. “Orientale 05 ha molte anime”
Gentili rappresentanti di Orientale 05, vi dichiarate “un’associazione indipendente” e noi ne prendiamo atto, come del resto abbiamo già scritto anche altre volte. Allo stesso tempo, ribadiamo, come del resto dichiarano i vostri stessi eletti (si veda il numero scorso di Ateneapoli), che al vostro interno coesistono varie anime, organicamente o meno, riconducibili, se volete individualmente, alle organizzazioni: Confederazione, sinistra o centro-destra. In tal senso è illuminante la lettera da noi pubblicata a pag.18 del numero scorso di Ateneapoli (“Avviato il ricambio generazionale, ringrazio Confederazione”), a firma del Presidente di Orientale 05, Alex Attilio Poma.
- Advertisement -





Articoli Correlati