Simulazione delle Nazioni Unite: un incontro informativo

Seminario informativo “Opportunity Fair – come studiare e lavorare all’estero”, il tema dell’incontro che si terrà il 25 novembre alle ore 15.00 presso l’Aula Amirante del Dipartimento di Giurisprudenza (Via Porta di Massa, 32). Lo ha organizzato l’associazione Giovani Campani nel Mondo, presieduta da Costantino Diana, per promuovere la partecipazione alla competizione internazionale National Model United Nations, ovvero la simulazione ufficiale delle Nazioni Unite, che coinvolge più di 5000 studenti da tutto il mondo. Durante l’evento i delegati, divisi in team, ricoprono il ruolo di Ambasciatore ONU e si sfidano dialogando in lingua inglese sulle problematiche globali più importanti dell’attualità internazionale. Sono esperienze che consentono di acquisire le cosiddette soft skills, come, ad esempio, il teamworking e la comunicazione efficace, fondamentali nel curriculum vitae di ogni neolaureato per ottenere possibilità molto più elevate di inserimento nel mondo del lavoro. La Conferenza National Model United Nations (NMUN) New York 2020 si terrà dal 27 marzo al 4 aprile dell’anno prossimo. È possibile iscriversi fino al 30 novembre. 
L’incontro a Giurisprudenza del 25 novembre, aperto dai saluti del Rettore Gaetano Manfredi e del Direttore del Dipartimento Sandro Staiano, vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Nicola Staiano, presidente de L’Università degli Studenti, e dei professori Valeria Marzocco, responsabile Commissione Orientamento, Girolamo Tessuto, docente di Lingua inglese e Traduzione, Flora Di Donato, docente di Formazione Clinico legale. Attesi il Sindaco Luigi de Magistris ed il Console Generale degli Stati Uniti Mary Avery.
La partecipazione all’evento consentirà l’acquisizione di un credito formativo.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati