Sollevamento pesi, in gara studenti e docenti

Si sono svolte anche quest’anno quelle che stanno diventando oramai una tradizione della palestra fitness del Cus: le gare di sollevamento pesi su panca. Ci si allena mesi, a volte anni, e per un giorno ci si mette in gioco in una competizione tra iscritti per vedere chi è il più forte, nel vero senso della parola. Quest’anno c’è stata la maggiore partecipazione di sempre con ben 18 atleti in gara. “Siamo soddisfatti, quello che vince è soprattutto lo spirito di gruppo – spiega Paolo Rotunno, responsabile del settore – La competizione non ha infatti una elevata carica agonistica. Quello che vogliamo è che gli atleti si mettano in gioco, ma in uno spirito collettivo e sereno. In maniera sportiva appunto, nel senso più bello di questa parola”. Le gare sono state di peso assoluto e relativo. Nelle prime vince chi alza il bilanciere più pesante. Si parte da un peso basso e man mano si aggiungono chili, prosegue solo chi riesce a superare il turno. Nella seconda, invece, per stilare la classifica si fa una proporzione tra i chili massimi sollevati e il peso corporeo dell’atleta. In questo modo si può calcolare la forza in proporzione al proprio fisico. Vincitore di entrambe le competizioni è stato il ventiquattrenne Roberto Manganiello, studente di Sociologia, che è riuscito ad alzare ben 140 chili. Manganiello pesa 83 chili e ha cominciato ad allenarsi sette anni fa, l’impegno e la costanza dei suoi sforzi lo hanno portato a questo importante risultato. Dietro di lui con 130 chili si è classificato nell’assoluto Giuseppe Costa, mentre terzo è arrivato Lucio Marino, della Facoltà di Ingegneria, che ha alzato 110 chili. Nella gara di peso relativo è arrivato secondo Lino Zazo, studente di Architettura, che con un peso di 68 chili è riuscito ad alzarne 110, mentre “bronzo” è stato Francesco Gisonna, di Scienze della Formazione al Suor Orsola Benincasa, che pesando 59 chili ne ha alzati 90. Oltre agli studenti si è messo in gioco anche il Prorettore della Seconda Università, il prof. Gianpaolo Califano, che è arrivato ottavo nella gara di peso assoluto riuscendo ad alzare 90 chili.
(A.B.)
- Advertisement -





Articoli Correlati