Start Cup Federico II, a giugno il corso di formazione

Al via la IV edizione della “Start Cup Federico II”, la competizione promossa dall’Ateneo Federico II che premia le migliori idee imprenditoriali presentate sotto forma di business plan. Possono partecipare anche soggetti esterni all’università, che potranno unirsi a compagini in cui capogruppo e almeno un altro membro del gruppo siano della Federico II (docenti, dottorandi, laureati, studenti, personale tecnico-amministrativo).
Il corso di formazione sul business plan si svolgerà dal 5 al 26 giugno, secondo il calendario e le modalità di partecipazione pubblicati sul sito www.startcup.unina.it. 
Al gruppo primo classificato andranno 5mila euro, 3mila al secondo e 2mila al terzo. Per i vincitori ci saranno anche misure di accompagnamento per la costituzione e lo sviluppo delle nuove imprese attraverso l’Incubatore di Città della Scienza, il Progetto IUnet (Ministero delle Attività Produttive) e l’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition Locali (PNICube). I business plan vincitori, inoltre, prenderanno parte alla competizione nazionale denominata Premio Nazionale per l’Innovazione, con in palio somme di danaro di 60mila, 30mila e 20mila euro.
Dal 2003 ad oggi, la Start Cup Federico II ha contato 600 partecipanti, soprattutto studenti, seguiti da laureati, docenti, dottorandi e personale tecnico-amministrativo. Il 55% dei concorrenti afferisce al Polo delle Scienze e delle Tecnologie. 180 le idee di imprese e 54 i business plan presentati, di cui 3 avviati a realizzazione. Molti progetti sono il frutto dei risultati di ricerche svolte negli ultimi anni nei laboratori dell’Ateneo, altri invece derivano dagli studi e dalle esperienze universitarie, altri ancora costituiscono dei veri e propri spin off dei centri di ricerca e di eccellenza dell’Ateneo.
- Advertisement -




Articoli Correlati