Studi Politici e Psicologia prendono possesso del Palazzo delle ex Poste

“La nuova sede in viale Ellittico, a settecento metri dal Polo scientifico, è una struttura didattico-scientifica bellissima – afferma il Rettore della Sun prof. Francesco Rossi – Tra l’altro abbiamo già deliberato, in Senato e Consiglio di Amministrazione, la destinazione di ulteriori fondi Pon per completare l’aulario in una struttura adiacente e, in parte, su via Vivaldi”. Dunque, a partire dal prossimo anno accademico, “il Palazzo delle ex Poste ospiterà gli studenti di Studi Politici (dopo il 31 maggio le aule di S. Leucio non saranno più attive), mentre quelli di Psicologia continueranno a seguire i corsi nella sede di via Vivaldi – specifica Rossi – anche se tutta la parte didattico-scientifica della Facoltà verrà trasferita, e con ciò intendo: la Presidenza, le strutture dipartimentali, le stanze per docenti ordinari, associati e ricercatori, gli oltre dieci laboratori di ricerca, un consultorio per gli studenti che potrà essere utile anche per attività esterna, le aule informatiche e la biblioteca”. Presente anche un campetto di calcio, affidato in gestione al Cus (Centro Universitario Sportivo) come anche quello di Giurisprudenza, a S. Maria Capua Vetere. Il Rettore si augura che Viale Ellittico, ormai frequentato prevalentemente da universitari, possa cambiare la denominazione in Viale dell’Università, “ma questo dipenderà dal Comune di Caserta”. “Nell’arco di alcuni anni – conclude – il Polo scientifico avrà a disposizione nuove aule. All’inizio, ci potrà essere qualche piccolo disagio, ma è impossibile andare in una casa nuova e trovare tutto, ci vuole sempre un tempo per completare. Anche ad Ingegneria e Giurisprudenza abbiamo creato belle strutture, vissute con piacere da studenti e docenti, ma ci abbiamo impiegato tra i tre e i quattro anni”. A seguito di un ulteriore sopralluogo, lo scorso 19 marzo, la Preside di Psicologia prof.ssa Alida G. Labella afferma amareggiata: “Dovremo cominciare a valutare il trasferimento di laboratori e uffici dei docenti”. Anche gli studenti non vivono bene un eventuale trasferimento. “Non capiamo di cosa sia contento il Rettore, – dice Serena Mastrogiacomo, rappresentante di Psicologia – la nuova struttura non dispone degli spazi adeguati per tutti gli iscritti. A breve, si procederà col trasferimento degli uffici e della segreteria in viale Ellittico, mentre gli studenti continueranno a seguire le lezioni al Polo scientifico. A quel punto, proporremo una diminuzione delle tasse, visto che, probabilmente, saremo sballottati da una sede all’altra e non potremo usufruire comodamente dei servizi a nostra disposizione”.
Piena soddisfazione, invece, a Studi Politici. La Facoltà ha già preso possesso di diversi spazi in Viale Ellittico, tant’è che in quella sede si è già tenuto il primo Consiglio. “Credo che questo sia un modo più intelligente ed efficace di utilizzare gli spazi – commenta il Preside Gianmaria Piccinelli – La sede di San Leucio è sicuramente molto suggestiva dal punto di vista architettonico ed è un’ottima struttura di rappresentanza, ma per lo svolgimento della didattica non è l’ideale”. Entro l’estate, quindi, verrà completato il trasferimento negli spazi in Viale Ellittico sia degli uffici che della didattica, corsi ed esami. La Facoltà avrà a disposizione 8 aule per un totale di circa 900 posti, con una sala da 350 posti “che – aggiunge Piccinelli – per noi sono più che sufficienti. Il Corso di Scienze Politiche conta circa 300 iscritti, ma è diviso in due classi, quindi un’aula con tanti posti è anche un po’ troppo. Sapremo, comunque, come sfruttare al meglio gli spazi che ci sono stati assegnati”. Non solo aule migliori e maggiori servizi, ma anche la vicinanza alla stazione ferroviaria è tra i punti a favore di questa nuova dimora. “Inoltre, per i nostri studenti si tratta di un’unificazione tra le varie sedi. La struttura di San Benedetto, infatti, verrà dismessa a breve e San Leucio sarà dedicata ad un Centro di Eccellenza, quindi, convegni, seminari, Master e tutte le attività del post laurea”.
- Advertisement -




Articoli Correlati