Tutorato di Fisiologia, al via la ricapitolazione generale su Teams

Proseguono sulla piattaforma Teams le attività di tutorato per l’insegnamento di Fisiologia, corso ed esame previsto al secondo anno di Farmacia. Due lezioni a settimana fino al 16 giugno. In scaletta una ricapitolazione generale su tutto il programma per ripetere e sciogliere gli ultimi nodi. “Abbiamo iniziato a dicembre per aiutare gli studenti che non lo avevano sostenuto negli anni precedenti. A marzo, con l’emergenza COVID abbiamo deciso come proseguire, optando per Teams, quindi abbiamo ripreso ad aprile. Una decina di ragazzi segue ancora gli incontri che proseguiremo fino a giugno”. A spiegarlo è Carlotta Turnaturi, 24 anni, laureata in CTF, attualmente impegnata con il dottorato. È una delle tre tutor, compito che svolge con Michela Di Giulio, al quinto anno di CTF, e con Chiara Annunziata, all’ultimo anno di dottorato. C’è ancora tempo per aggiungersi alle lezioni da remoto: “nell’annuncio sul sito del Dipartimento ci sono le nostre mail. Basta scrivere a una di noi per essere aggiunti al gruppo Teams. Gli ultimi incontri sono pensati per ripetere tutto il programma”. Sull’esperienza del tutorato online: “il tutorato deve essere molto interattivo. I ragazzi, ripetendo, possono mostrare delle difficoltà su cui lavorare. In aula, da vicino, è più semplice confrontarsi. Su Teams all’inizio c’era un po’ di timidezza, ma poi, anche se a telecamera spenta, i microfoni sono rimasti belli caldi”. Principali difficoltà nello studio: “il programma è corposo. I ragazzi mostrano difficoltà soprattutto su sistema nervoso e sulla parte dei recettori. Sono molti e c’è il rischio di confondersi, ma ripetendo si riesce a fare”. Il consiglio: “ripetere con le immagini, strategia che adottiamo anche su Teams. Si capisce meglio”.

Scarica gratis il nuovo numero di Ateneapoli su www.ateneapoli.it

- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati