Un errore “adagiarsi sulle conoscenze pregresse”

“Il consiglio che mi sento di dare a coloro che intendono iscriversi a Economia è di non adagiarsi su conoscenze pregresse, anche se molto solide, e di predisporsi umilmente ad apprendere nuove discipline, a entrare nell’humus universitario. Lo studio universitario è completamente diverso da quello scolastico – suggerisce il prof. Mariorosario Lamberti, docente di Diritto del lavoro e delegato all’orientamento – Bisogna seguire con costanza, soprattutto al primo anno, e non pensare che basta andare a lezione per superare l’esame. Questo modo di fare è uno dei principali fattori di rallentamento”.
L’Ufficio Orientamento (ubicato nell’Edificio dei Centri Comuni, di fronte alla Presidenza di Economia, è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, ma è possibile contattarlo tramite mail all’indirizzo economia@orientamento.unina.it) “provvede a fornire informazioni agli studenti interessati alla Facoltà, ma anche a quelli già iscritti. Deve essere un punto di riferimento continuo per lo studente, una struttura su cui fare affidamento”. Oltre a presentare l’offerta formativa della Facoltà nelle scuole e attraverso la partecipazione a iniziative di orientamento come Federico II Porte Aperte, l’Ufficio organizza anche degli incontri in sede per illustrare la struttura dei vari Corsi di Laurea afferenti alla Facoltà di Economia e le loro differenze. “Per ora non abbiamo ancora stilato un calendario delle attività, ma prevediamo di mettere in cantiere quanto prima iniziative di questo tipo”, spiega Lamberti, il quale, oltre a essere delegato all’orientamento, è tra i professori più stimati e apprezzati della Facoltà. “La cosa non può che rendermi felice – dice – Cerco di essere sempre disponibile con gli studenti e di guidarli nello studio della mia materia, ma noto che è veramente difficile per molti di loro tenere il passo con gli esami”.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati