Una sessione di esami ad aprile a Scienze dell’Architettura

Sessione straordinaria di esami per gli studenti di Scienze dell’Architettura. Si svolgerà il 9 ed il 10 aprile. “Ogni professore – dice Alberta Carandente, rappresentante degli studenti – dovrà fissare un appello in quella finestra di due giorni. È un bel risultato, per noi studenti, e lo abbiamo ottenuto anche grazie alla disponibilità della professoressa Antonella Di Luggo, la Presidente del Corso di Laurea”. Durante la due giorni di esami i corsi del secondo semestre in Scienze dell’Architettura saranno sospesi. 
Un’altra significativa novità, che riguarda tutti i Corsi di Laurea del Dipartimento, è l’imminente apertura di due aule attrezzate per lo studio e per il relax nell’edificio di via Forno Vecchio. Divanetti, banchi, prese elettriche per collegare i computer. Le due aule saranno autogestite. Carandente lancia dunque un appello ai suoi colleghi: “è fondamentale che tutti noi le utilizziamo nel rispetto delle cose e delle persone. Sono un bene di tutti, una risorsa da conservare e da utilizzare senza danneggiarla”. Sempre nel palazzo di via Forno Vecchio, ma al piano terra, sta per essere ricavata un’aula destinata a depositare i plastici che gli studenti realizzano durante i laboratori. Alcuni di essi raggiungono dimensioni notevoli e sarebbe per tutti di grande utilità poterli lasciare in ateneo.
Il 27 aprile, intanto, inizierà la seconda fase del workshop internazionale in Progettazione tecnologica e strutturale con calcestruzzi ad altissime prestazioni, che coinvolge il Dipartimento di Architettura dell’Ateneo federiciano e l’ENSA Paris Belleville. Partecipano, tra gli altri, i professori Valeria D’Ambrosio, Mattia Federico Leone, Pietro Nunziante, Domenico Asprone e Massimiliano Fraldi. Il workshop è aperto alla partecipazione di studenti, dei neolaureati e dei dottorandi in Architettura ed Ingegneria. La prima fase si è svolta a Napoli dal 2 al 6 febbraio. La seconda è in programma a Parigi.
A maggio è invece in programma un workshop di Disegno dal vero a Palermo, Cefalù, Segesta, Trapani ed Erice organizzato dalle Università di Palermo, Ascoli e Napoli Federico II. Vale due crediti formativi. La partenza per Palermo degli studenti di Architettura di Napoli è prevista in nave la sera del 7 maggio, il ritorno da Palermo la sera del 10 maggio. Per informazioni inviare una mail a: antonella.diluggo@unina.it.
- Advertisement -





Articoli Correlati