Formazione e lavoro: Farmacia si confronta con l’industria

Giovani farmacisti chiamati a raccolta per dialogare con il mercato del lavoro. È accaduto il 9 aprile, quando allo stesso tavolo si sono seduti l’Ateneo, la Scuola di Medicina, il Dipartimento di Farmacia, la Società Italiana di Farmacologia e Farmindustria. Massiccia la risposta degli studenti che, seguendo i docenti, hanno salutato la mattinata di corsi per concentrarsi nell’Aula Sorrentino, sede del convegno dal titolo “Il farmaco dalla ricerca di base alla terapia: sinergie tra accademia e impresa realtà e prospettive occupazionali del settore farmaceutico”. Taglio del nastro affidato al Rettore Gaetano Manfredi che ha innanzitutto sottolineato la “collaborazione molto antica e solida tra la Federico II e il mondo industriale legato allo sviluppo del farmaco”. Temi della giornata: “ricerca, ma anche opportunità di lavoro. È importante discutere del futuro del Paese e di quello dei tanti ragazzi che, investendo sulle proprie competenze, aspirano ad avere un’occupazione di qualità”. In tema di obiettivi per il futuro, si chiama…
 
L'articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 20 aprile (n. 6/2018)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -





Articoli Correlati