Scienze Umane e Sociali, “una realtà dalle tante anime”, ha scelto Giampiero Moretti

Eletto con 43 preferenze l’11 novembre, il prof. Giampiero Moretti è il nuovo Direttore del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, successore del prof. Rosario Sommella il cui mandato scade il 31 dicembre.
“C’è bisogno della partecipazione di tutti in questo momento – spiega il prof. Moretti, che ha accettato la candidatura spinto dalle richieste dei colleghi – Il prof. Sommella è stato un Direttore modello al quale cercherò di ispirarmi, perché ha svolto un lavoro ammirabile. Io cercherò di mettere in questo incarico tutto il mio impegno. Anche se vivo a Roma, sarò presente il più possibile per seguire da vicino le problematiche del Dipartimento”.
In una lettera ai colleghi il prof. Moretti, noto filosofo italiano, docente di Estetica e Letterature comparate, illustra le sue linee programmatiche che puntano innanzitutto sulla necessità di una forte coesione interna: “Il mio è un invito alla collaborazione e alla compattezza, perché, considerando le difficoltà che oggi ha il comparto università, bisogna saper creare le giuste sinergie per ottenere risultati condivisi. La nostra è una realtà dalle tante anime, io sono un filosofo, ma ci sono gli storici, gli economisti, i giuristi, i sociologi: questa molteplicità che costituisce la nostra caratteristica deve muoversi secondo spinte centripete per individuare un focus di ricerca attorno al quale tutte le componenti possano ritrovarsi. L’anima del Dipartimento deve risultare dal collettivo, non da tante particolari anime separate, perché la cooperazione è la chiave di volta per la sopravvivenza e per lo sviluppo del Dipartimento”.
Potenziamento delle interazioni tra didattica e ricerca, crescita di figure giovani e meritevoli, lavorando anche in una dimensione prospettica: sono alcuni punti chiave presentati dal neo Direttore.
“Con la Riforma, i Dipartimenti hanno ereditato anche la…
 
Articolo pubblicato sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola (n. 19/2015)
o in versione digitale all'indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
 
- Advertisement -





Articoli Correlati