Il Presidente Mattarella inaugura l’anno accademico alla Federico II

Il Presidente Mattarella inaugura l’anno accademico alla Federico II

Le immagini di un giorno ‘speciale’ per la comunità accademica.

Iniziano le celebrazioni per gli 800 anni della Federico II.

“Rinnovando l’impegno assunto con le nuove generazioni, nel segno della Lictera Generalis” il 13 novembre il Rettore Matteo Lorito ha solennemente aperto l’anno accademico 2023/2024, l’ottocentesimo dalla fondazione dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, al cospetto del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. L’emozionante cerimonia, che si è svolta nell’Aula Magna Storica dell’Ateneo, è stata allietata dalla note della Nuova Orchestra e dal canto degli italiani, L’inno di Mameli, intonato da Andrea Bocelli – l’artista toscano ha poi ricevuto, il giorno successivo, la Laurea Magistrale Honoris Causa in Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali. Il Capo dello Stato ha assistito all’inaugurazione dell’installazione artistica dedicata alle celebrazioni degli Ottocento anni della Federico II e agli interventi della Ministra Anna Maria Bernini, di Andrea Mazzucchi, Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Giuseppe Marzucco, Presidente del Consiglio degli Studenti, Fatima Mahdiyar, studentessa della Scuola di Medicina in rappresentanza della comunità studentesca internazionale, Maria Carmela Serpico, in rappresentanza del personale tecnico-amministrativo e bibliotecario. Nel pomeriggio Mattarella ha inaugurato i nuovi ambulatori specialistici del plesso di Scampia della Federico II. La sede ha ospitato, per la prima volta a Napoli, l’assemblea generale della CRUI, la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane.

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here






Articoli Correlati