Un docente di eccellenza e nuovi computer per il taglio del nastro a Statistica per l’impresa e la società, “percorso di assoluta attualità”

Un docente di eccellenza per la prima lezione del Corso di Laurea Triennale in Statistica per l’Impresa e la Società, la novità del Dipartimento di Scienze Politiche di quest’anno accademico. Il due ottobre in Aula Spinelli è intervenuto, infatti, il prof. Vincenzo Esposito Vinzi, docente di Statistica alla Federico II fino al 2007 ed attualmente professore di Statistica e Direttore Generale presso l’Ecole superieure des sciences economiques et commerciales in Francia. Vinzi è uno studioso conosciuto ed apprezzato per i suoi contributi nell’ambito dell’applicazione della statistica per l’economia e le imprese. “Il Corso di Laurea che stanno lanciando i colleghi qui alla Federico II – ha detto ad Ateneapoli – è di assoluta attualità. Oggi gli studenti hanno necessità di solide conoscenze metodologiche di tipo matematico e statistico, ma devono possedere anche competenze nel settore del business, del management, delle scienze umane e sociali. Per questo credo molto nella Laurea Triennale in Statistica per l’Impresa e la Società. Offre un percorso capace di formare persone che abbiano un ruolo attivo nella quarta rivoluzione industriale, quella determinata dai flussi di dati in continua evoluzione, di forme diverse (immagini, audio, testi sul web e numeri) che non sono più raccolti ed organizzati solo dalle aziende e dalle istituzioni, ma sono generati anche dal singolo utente”. Le semplici conoscenze matematiche e statistiche, sottolinea il professore, non consentono di tenere il passo delle continue innovazioni che caratterizzano il mondo del Big data: “Basti pensare che…
L’articolo continua sul nuovo numero di Ateneapoli in edicola dal 26 ottobre (n. 14-15/2018) o in versione digitale all’indirizzo: https://www.ateneapoli.it/archivio-giornale/ateneapoli
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati