Attraente la possibilità del doppio titolo

Qual è l’opinione degli studenti sul nuovo Corso in Data Analytics? La parola ai loro rappresentanti Emanuel Salvatore Della Cave e Antonio Mastroianni. “Il primo impatto non è stato semplice, anche perché il nostro studio è in inglese – racconta Antonio – Ma immagino che ogni studente abbia le sue difficoltà nell’approcciarsi ad un Corso nuovo. Ma direi che ci siamo adattati e, avendo fatto un po’ di esperienza, possiamo gestirci meglio”. Qual è la giornata tipo di uno studente? “I nostri giorni liberi sono il lunedì e il venerdì, negli altri giorni abbiamo lezione dalle 9.00 alle 17.00 anche se, a volte, qualcuno si ferma più a lungo per studiare. Ci capita spesso di studiare insieme”. Quattro gli esami del primo semestre: Analisi, Statistica, Informatica ed Economia. Decisamente positiva è l’esperienza di Antonio che ha sostenuto tre esami con ottimi voti: “Ho superato Economia, Analisi e Statistica con 30, 30 e 28. Tutta la classe ha approfittato del tutoraggio con lezioni ed esercitazioni svolte con i tutor in prossimità di prove intercorso ed esami. Questo semestre le nostre lezioni sono state molto teoriche, ma dal prossimo probabilmente faremo più lezioni pratiche”. E se non fosse nato Data Analytics? “Mi sarei iscritto ad Ingegneria Informatica. Dopo la Triennale proseguirò con un Corso di Laurea Magistrale, ma non so ancora quale. Mi attraggono le possibilità offerte dai Corsi di Laurea in inglese. Vorrei approfittare anche dell’opportunità del laboratorio di francese e del doppio titolo con la Francia. Non conosco la lingua, al di là di poche cose che ricordo dalle scuole medie, ma mi interessa fare un’esperienza internazionale e rispondo sempre positivamente ai nuovi stimoli”, conclude Antonio. Poi un pensiero sul gruppo classe: “Siamo un gruppo molto unito, ormai siamo quasi come una famiglia. Quando uno di noi ha un problema, ci si aiuta. Nessuno è escluso”. 
Sulla stessa lunghezza d’onda anche il suo collega Emanuel: “C’è una forte sinergia. Il nostro obiettivo è che si stia insieme al meglio”. Diplomato al liceo Garofano di Capua, indirizzo scientifico, Emanuel è amante della Fisica e ha le idee piuttosto chiare sul suo futuro: “Data Analytics è un Corso appetibile. In un mondo in cui ogni cosa genera dati c’è bisogno di figure professionali che sappiano gestirli, pulirli e analizzarli. Tra qualche anno queste figure saranno molto ricercate sul mercato. Io vorrei riuscire ad applicare le competenze che sto acquisendo nel mondo della fisica”. Pollici in su per i docenti: “Con i professori c’è lo stesso rapporto basato sulla complicità e la disponibilità che c’è tra noi ragazzi. Sono sempre disponibili a chiarimenti e colloqui. Quanto a noi, è importante che si riesca a studiare progressivamente e non rimanere indietro”. Programmi per il futuro? “Mi piacerebbe partire per la Francia. Oppure fare un Erasmus”, conclude Emanuel.
- Advertisement -
spot_img

Articoli Correlati