De Vivo Rettore facente funzioni

Dall’11 gennaio, collocato d’ufficio in aspettativa per tutta la durata della carica da Ministro il prof. Gaetano Manfredi, ha assunto, ai sensi dell’art.15, comma 8, dello Statuto di Ateneo (recita “nel caso di anticipata cessazione, le funzioni di ordinaria amministrazione vengono assunte dal Prorettore e il Decano dei professori ordinari convoca il corpo elettorale tra il trentesimo e il sessantesimo giorno successivo alla data di cessazione, notificando l’avviso di convocazione almeno venti giorni prima della data stabilita per lo svolgimento della prima votazione”), le funzioni di ordinaria amministrazione dell’Ateneo Federico II il Prorettore, prof. Arturo De Vivo. La firma in calce agli atti dal 13 gennaio è “Rettore facente funzioni – Arturo De Vivo”. Professore ordinario di Letteratura latina, 69 anni, il prof. De Vivo è Prorettore dal 3 novembre 2014. Prima è stato Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici e Preside della Facoltà di Lettere e Filosofi a (dal 2008 al 2013). È stato anche Preside di Facoltà (nel triennio 1995 – 1998) alla Seconda Università.
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati