Gli studenti di Procedura Penale sfidano la squadra dei professori Riccio e Murolo

Ormai rischia di diventare una grande classica del calcio, come Juve-Milan nel campionato di serie A o Italia Brasile ai Mondiali. C’è solo un piccolo particolare, che le due squadre che scenderanno in campo non sono certo composte da professionisti, della pedata, almeno…
Si tratta, infatti, della consueta partita in cui il prof. Giuseppe Riccio, docente della I cattedra di Procedura penale a Giurisprudenza, quest’anno forte della rassicurante e proficua presenza (vista la stazza fisica) del prof. Antonio Murolo, docente di Economia Politica, sfida gli studenti.
L’eccezionale tenzone sportiva andrà in scena il giorno 27 aprile, alle ore 18, presso il Campo Sportivo “Ford Village” di Agnano. 
La prevendita dei biglietti, come è logico per un evento di tal guisa, va a gonfie vele. I primi tagliandi se li sono assicurati le dottoresse Iasevoli, Falato, Bene, Greco e Maffeo, tutte assistenti della cattedra di Procedura penale nonché supporters della squadra dei docenti, che hanno così subito messo al caldo il loro posto in tribuna vip. 
Una curiosità da segnalare: gli studenti indosseranno speciali casacche che riportano sulla schiena i nomi degli assistenti di Procedura penale con i quali hanno sostenuto l’esame ed il voto che gli è stato da loro assegnato, cioè… 18.
Al termine della gara, qualunque sia il punteggio, i professori Riccio e Murolo saranno premiati con completini da calcio e targhe.
Nell’attesa che la parola passi al campo, non rimane che comunicarvi la formazione delle squadre.
Quella dei Professori, capitanata dal Professor Giuseppe Riccio, è  composta dai dottori Francesco Cascini, Daniele Contino, Agostino Decaro, Damiano De Rosa, Marco Epifania, Antonio Fusco, Raffaello Maggi, Sergio Marotta, Stefano Montone, Eugenio Orabona, Antonio Pagliano, Gennaro Pecoraro, Catello Vitiello, Antonio Vele. Allenatore: dott. Esposito Fariello.
Gli Studenti, capitanati da Antonio Nuzzolo, tesista in Procedura Penale ed organizzatore della manifestazione sportiva, rispondono così: Fabio Iacovone, Salvatore Esposito, Mario Milo, Agostino Mercurio, Vincenzo Moggio, Gabriele Vitiello, Lucio Longobardi, Mario Troiani, Roberto Russo, Emilio Iacobelli, Cristian Meffei. 
(M.M.)
Previous article
Next article
- Advertisement -




Articoli Correlati