Mustilli neo ProRettore

“L’Università è impresa e come tale deve saper comunicare all’esterno ciò che produce. Una migliore comunicazione, pertanto, ci consente di attirare un maggior numero di studenti e di collegarci meglio al mondo del lavoro”. A parlare è il prof. Mario Mustilli, neo ProRettore della Seconda Università. “Una carica che per me è una sfida molto importante – ammette – perché il nostro è un Ateneo giovane ma già ben radicato tra Napoli e Caserta. Come università, svolgiamo un ruolo fondamentale come traino allo sviluppo locale”.  
Napoletano, quarantasei anni, ordinario di Economia e gestione delle imprese alla Facoltà di Economia della Sun, in qualità di vicario del Rettore il prof. Mustilli si sta occupando di aspetti molteplici. “Ci stiamo concentrando sull’assetto economico-finanziario dell’Ateneo, puntiamo a potenziare l’area del dottorato e del post-dottorato, stiamo ragionando su come valorizzare il settore della ricerca, particolarmente avanzato in alcune nostre Facoltà come quella di Medicina. Soprattutto, dopo aver investito tanto nelle opere murarie, dobbiamo promuovere al meglio i processi di comunicazione all’esterno dell’Università”.  
Dopo due anni e mezzo, conclusi i lavori di 
ristrutturazione della sede
Giurisprudenza inaugura
Palazzo Melzi
Dopo due anni e mezzo di lavori di ristrutturazione, Palazzo Melzi, sede della Facoltà di Giurisprudenza della Seconda Università ubicata a Santa Maria Capua Vetere, è pronto per essere completamente consegnato ai suoi inquilini. La cerimonia di inaugurazione si svolgerà alle 16 del prossimo 27 gennaio, alla presenza di autorità cittadine, regionali e accademiche. Ad aprire la manifestazione, il rettore Antonio Grella, il preside di Giurisprudenza, Lorenzo Chieffi, e i direttori di dipartimento Giuliano Balbi e Giuseppe Limone. “L’incontro – fa sapere il prof. Chieffi – ospiterà una prolusione dal titolo ‘Principi democratici e diritti umani nell’ordinamento comunitario’ del prof. Ugo Villani, ordinario di Diritto dell’Unione Europea a La Sapienza di Roma, i cui genitori sono nativi di Santa Maria”.
Nell’edificio restaurato, aule nuove e più capienti saranno a disposizione degli studenti. “Accanto alle tre da circa centoventi posti, la D’Antona, la Franciosi e l’aula del Consiglio di Facoltà, ne abbiamo allestito altre nove – afferma il Preside – che vanno ad affiancarsi alla sala informatica, al laboratorio linguistico e alla biblioteca, quest’ultima con quaranta posti a sedere”. In primavera, poi, la Facoltà usufruirà anche dell’aulario ubicato nei pressi della villa comunale di Santa Maria, “dove ci saranno un paio di aule da settecento posti e tante altre per la didattica e lo studio individuale”.
Elezioni ricercatori
Elezioni suppletive alla SUN. Alle urne vanno ricercatori ed assistenti delle Facoltà di Medicina e Studi Politici Jean Monnet per eleggere, rispettivamente, 13 e 2 rappresentanti in seno ai Consigli di Facoltà.    
Si vota il 22 (ore 10.00-16.00) e 23 febbraio (ore 8.30-13.00).
Erasmus, domande
entro il 3 febbraio
Erasmus: una opportunità per vivere un’esperienza di studio (da un minimo di tre mesi fino ad un anno) presso università o istituzioni straniere. La Seconda Università, sebbene l’Agenzia Nazionale Socrates Italia non abbia ancora definito l’ammontare del contributo comunitario, ha avviato il concorso pubblico per l’assegnazione delle borse di studio. Sono ammessi alla selezione, per titoli e colloquio, gli studenti iscritti ad uno dei corsi di laurea dell’Ateneo che abbiano superato almeno i 2/3 del numero di esami che prevede il piano di studi; i dottorati di ricerca, gli specializzandi e gli allievi di Master. 
La selezione avverrà per titoli (media, regolarità del curriculum, preparazione linguistica, motivazione) e colloquio (verifica della formazione sia generale che disciplinare dei candidati e della conoscenza linguistica). Già definito il calendario dei colloqui che si svolgeranno nel mese di febbraio: a Lettere, Psicologia e Scienze Ambientali il 13, ad Ingegneria e Studi Politici Jean Monnet il 14, a Medicina  ed Economia il 15, a Scienze il 20, ad Architettura il 22.
La domanda di partecipazione dovrà essere consegnata entro il 3 febbraio presso l’Ufficio Affari Generali dell’Ateneo a Caserta (bando e modulistica sono reperibili sul sito web www.unina2.it). 
Servizio mensa
Convenzioni con ristoranti privati anche per gli studenti della Sun. Il servizio mensa, attivo dal prossimo 30 gennaio, interesserà le sedi universitarie di Caserta, Aversa, Santa Maria Capua Vetere e Napoli (momentaneamente sospeso quello per il polo di Capua). 
Gli studenti hanno tempo sino al 25 gennaio per essere ammessi al servizio di ristorazione, presentando una domanda agli uffici dell’Adisu di S. Nicola La Strada. I ticket per i pasti sono gratuiti per i “vincitori in sede” e per gli “idonei” degli anni successivi al primo che hanno richiesto la borsa di studio per l’a.a. 2005/06; per le categorie “idonei” immatricolati e “vincitori pendolari e fuorisede” il buono ha un costo di 1,50. Infine, tra 1,50 e 2,50 euro (da stabilire in base a requisiti di reddito e di merito) il prezzo per gli studenti che non hanno partecipato al concorso per le borse. 
- Advertisement -
spot_img
spot_img

Articoli Correlati