Piccialli alla guida di Scienze Biotecnologiche

Cambio della guardia alla guida di Scienze Biotecnologiche. Il 25 giugno il prof. Gennaro Piccialli, classe 1955, docente di Chimica Organica, è stato eletto Preside della Facoltà. 35 sono state le schede a suo favore, 8 i voti per l’altro candidato, il prof. Stefano Bonatti, docente di Biologia. Una sola scheda bianca tra quelle inserite nell’urna dai 44 presenti tra i 49 aventi diritto di voto. “Sono contento ma al contempo preoccupato perché la responsabilità è grossa – ha commentato il neo-Preside – Da parte mia ci metterò il massimo dell’impegno ma avrò bisogno della collaborazione di tutti”.
L’elezione si è resa necessaria dopo le dimissioni dell’ex-Preside Gennaro Marino per motivi di età a causa della nuova normativa sulla permanenza in servizio. Nuovi provvedimenti ministeriali: “Saremo chiamati a prendere posizione non solo sull’aspetto formativo ma anche sull’assetto organizzativo. Se le Facoltà spariranno a favore dei Dipartimenti, dovremo riunirci intorno ad un nuovo istituto, di comune accordo con tutti gli organi della Federico II”, dice Piccialli. “Credo fermamente nella unitarietà delle Biotecnologie. Sarebbe un errore gravissimo se dovessimo perdere pezzi per la strada”, concorda Bonatti. Al Preside Piccialli il prof. Marino cede il compito di traghettare la Facoltà nella nuova sede che dovrebbe essere inaugurata nella prossima primavera. “La vita universitaria dei nuovi iscritti sarà profondamente differente da quella dei loro colleghi”, sottolinea Marino. 
Manuela Pitterà
- Advertisement -
spot_img
spot_img
spot_img

Articoli Correlati